Vai al contenuto

Dal 2020 Whatsapp, Messenger e Direct di Instagram saranno unificate

Dal 2020 Whatsapp, Messenger e Direct di Instagram saranno unificate

A riportarlo è il New York Times, che sottolinea come Whatsapp, Messenger e Instagram continueranno a esistere singolarmente, ma di cui, entro il 2020, sarà unificata l’infrastruttura tecnologica alla base. Questa sfrutterà la crittografia end-to-end, che ad ora è utilizzata solo da WhatsApp.

Tra gli effetti di questa uninione ci sarebbe, sicuramente, la possibilità comunicare tra clienti delle diverse app: ad esempio, un utente WhatsApp potrebbe così scrivere a uno Messenger, senza che quest’ultimo abbia necessariamente un account sull’app.

Gli obiettivi

Questa unificazione permetterebbe a Zuckerberg, fondatore di Facebook, di rendere il proprio ecosistema ancora più simbiotico, puntando così a un maggiore utilizzo di tutti gli strumenti da parte degli utenti.

Questo si rifletterebbe in un aumento dell’attività pubblicitaria, permettendo anche l’aggiunta di nuovi servizi di pagamento, nonostante non sia stato pubblicamente ammesso dall’azienda. Tra le altre, l’effetto desiderato sarebbe quello di rendere maggiormente monetizzabili Instagram e WhatsApp, che, nonostante i grossi numeri in fatto di utenti attivi al mese (1 miliardo per la prima e 1,5 per la seconda), non generano abbastanza entrate.

Continua a leggere: