Hej! ha realizzato il chatbot di Rita Ora per la campagna globale Tezenis

Dal 7 novembre al 6 dicembre è stato possibile parlare con il chatbot di Rita Ora, realizzato dall’agenzia specializzata Hey!

tezenis

Di questo passo tra qualche anno parleremo più con i chatbot che con le persone. Non c’è nulla di male ma che i chatbot siano la moda del momento è chiaro anche a Paolo Fox che, siamo sicuri, ne parlerà nell’oroscopo di inizio anno. Quando si parla di chatbot quindi non si può non considerare Hey!, l’agenzia creativa che sviluppa chatbot personalizzabili per i brand, che ha creato, appunto, una piattaforma di conversazione che permetteva ai clienti Tezenis e ai fan della pop star internazionale, Rita Ora, testimonial del brand, di interagire con il suo alter ego digitale.
L’artista ha interpretato se stessa eseguendo il suo singolo Your Song in un video della campagna della capsule collection di lingerie del noto brand.  La campagna promozionale sviluppata a sostegno della collezione, e terminata lo scorso 6 dicembre, ha di fatto aperto le porte ad una profonda integrazione con nuovi strumenti di comunicazione digitale che hanno permesso una maggiore interazione tra la star e il proprio pubblico. I fan di Rita Ora, infatti, hanno potuto parlare con la cantante grazie al chatbot su Facebook Messenger sviluppato da Hej!, l’agenzia creativa leader in Italia nella creazione di chatbot per brand.
Il progetto è nato con respiro internazionale ed essendo legato ad un personaggio di nazionalità britannica, è stato possibile interagire esclusivamente in lingua inglese. Questo anche nel rispetto di quelli che sono i driver che guidano la filosofia di Hej!: chatbot in linea con lo stile di comunicazione del protagonista. Inoltre, la cantante ha utilizzato la piattaforma di conversazione per presentare la collezione attraverso alcuni suoi scatti. Gli utenti hanno potuto scegliere una delle foto e riceverla autografata e personalizzata con il proprio nome.

Oltre 220.000 conversazioni

L’iniziativa ha riscosso un grande successo tra il pubblico di appassionati della cantante: dall’inizio della campagna, il 7 novembre scorso, si sono contati 5.000 autografi firmati agli utenti e oltre 220.000 conversazioni. Il successo della campagna è la dimostrazione delle infinite opportunità di branding che possono offrire i chatbot appositamente sviluppati con una specifica caratterizzazione in grado di delineare il profilo del personaggio e del brand.
“Il chatbot creato per la campagna di Tezenis con Rita Ora mette in evidenza un nuovo grado di evoluzione nel processo di interazione con l’utente attraverso una comunicazione rilevante e veloce con l’obiettivo di creare una relazione con il Brand -commentano i fondatori di Hej!, Stefano Argiolas e Paolo De Santis. Ci sono ancora tantissime opportunità da esplorare per poter sfruttare i bot e fare operazioni di branding ancora più articolate e complete”.