Vai al contenuto

I 3 migliori software di gestione contabilità per e-commerce nel 2023

I 3 migliori software di gestione contabilità per e-commerce nel 2023

Se state cercando il miglior software di gestione contabilità per il vostro negozio di e-commerce, dovete sapere che non esiste una soluzione unica per tutti. Con la varietà di software di contabilità presenti sul mercato, la scelta del software giusto può essere un po’ complicata. Ad esempio, una piccola impresa potrebbe non voler optare per una soluzione costosa per la fatturazione.

I titolari di un’azienda di e-commerce devono valutare attentamente i pro e i contro nella scelta del software di contabilità. Naturalmente, è necessario disporre di funzioni di base come la fatturazione, il controllo dell’inventario, l’addebito su carta di credito, l’impostazione sulle vendite integrata e le soluzioni contabili di base.

Se la vostra attività di e-commerce non facilita il pagamento da parte dei clienti, state perdendo molte entrate potenziali. Fortunatamente, esistono diverse soluzioni integrate tra cui scegliere. Eccone 3 efficaci nel 2023.

I 3 migliori software di contabilità per e-commerce

Ci sono alcune soluzioni software che sono più popolari di altre a causa del loro set di funzionalità e dei prezzi. Vediamo i 3 migliori.

Intuit QuickBooks

Intuit QuickBooks è una delle soluzioni software di contabilità più diffuse tra gli imprenditori. Progettato principalmente per le piccole e medie imprese, QuickBooks ha tutto ciò che si può desiderare, tra cui l’integrazione con Shopify, le app per dispositivi mobili e un ottimo desk online per una panoramica completa delle finanze dell’azienda. QuickBooks Payments è anche un valido processore di pagamenti.

Uno dei motivi per cui molte aziende preferiscono QuickBooks Online è la sua facilità d’uso. Quando ci si iscrive, il programma pone alcune domande sulla propria attività. In base alle risposte, è possibile creare rapidamente il proprio profilo e modificare alcune impostazioni di base per ottimizzare il programma per il proprio settore.

È anche possibile importare dati contabili da file CSV o Excel. Tuttavia, questa operazione è un po’ più complicata e potrebbe essere necessario l’aiuto di un commercialista per importare i dati.

Il desk di QuickBooks offre una rapida panoramica dei saldi dei conti, compresi i crediti, i debiti, le spese e le vendite. Fornisce inoltre collegamenti rapidi ad altre attività come la fatturazione, la manutenzione di base e la visualizzazione grafica delle prestazioni finanziarie per periodi specifici.

QuickBooks è stato progettato principalmente per gli imprenditori con poca o nessuna esperienza di contabilità. Tuttavia, richiede un certo tempo di apprendimento. Importanti informazioni interne come i dati del flusso di cassa, i saldi dei conti bancari e altri pagamenti in entrata e in uscita vengono aggiornati in tempo reale.

QuickBooks dispone di una serie di strumenti di reporting e di analisi che possono essere utilizzati per ottenere un quadro più completo dell’andamento del business. È possibile visualizzare i dati di vendita multicanale e i registri dettagliati di fornitori e venditori. Esiste anche un doppio modello per le scorte e i prodotti in esaurimento.

È anche un’eccellente soluzione per la gestione dell’inventario, che consente di inserire l’inventario iniziale. QuickBooks lo monitora e avvisa quando le scorte scendono al di sotto di un certo limite, impostato dall’utente.

Quickbooks offre piani incredibilmente convenienti, che lo rendono una soluzione contabile incredibilmente conveniente per i negozi di e-commerce. I prezzi partono da 8 dollari al mese per i pagamenti annuali e arrivano a 17 dollari al mese per il pacchetto Plus. Per abbonamenti aggiuntivi, è necessario contattare il team di assistenza.

I 3 migliori software di gestione contabilità del 2023
Gestire la contabilità può risultare faticoso: ecco quindi i migliori software per la contabilità nel 2023

Freshbooks

Freshbooks è un altro ottimo sistema contabile che svolge il lavoro di contabilità digitale e non solo. È adatto alle piattaforme di e-commerce che necessitano di una soluzione all-in-one: non solo i negozi di e-commerce, ma anche le aziende con freelance e appaltatori possono beneficiare delle sue numerose funzionalità.

FreshBooks supporta la contabilità a doppia entrata, quindi non dovrete preoccuparvi di creare un account temporaneo alla fine dell’anno. Ma soprattutto, FreshBooks fornisce dati e approfondimenti aziendali che aiutano a prendere decisioni importanti per la vostra attività di e-commerce.

FreshBooks è nato come semplice soluzione per la fatturazione, ma ha continuato ad aggiungere nuove funzionalità e alla fine si è evoluto in una soluzione software completa per la contabilità dell’e-commerce. Grazie al suo prezzo accessibile, è diventato estremamente popolare tra i principianti e le imprese individuali.

Una delle caratteristiche più importanti del software è la funzione di collegamento bancario automatico. Il programma importa automaticamente le transazioni finanziarie, le classifica e semplifica notevolmente la riconciliazione bancaria.

La funzione di credito viene utilizzata per automatizzare i pagamenti anticipati, le note di credito e i pagamenti in eccesso. Il pulsante “Rapporti” sul desk fornisce una serie di rapporti finanziari, tra cui l’andamento dei flussi di cassa, i profitti e le perdite e i rapporti di fine anno.

È disponibile anche il monitoraggio dell’inventario e sono supportati processori di pagamento di terze parti come PayPal.

La popolarità di FreshBooks è dovuta principalmente al suo prezzo. I pacchetti Lite partono da 6 dollari al mese, mentre quelli più costosi costano 20 dollari al mese e consentono un numero illimitato di clienti fatturabili. Sono disponibili anche pacchetti personalizzati per soddisfare le esigenze delle aziende.

Xero

Xero è considerato un programma di contabilità versatile adatto ai proprietari di aziende online e ai liberi professionisti, Xero si è fatto un nome tra le altre opzioni di software di contabilità offrendo funzioni semplici e pacchetti convenienti.

Offre applicazioni mobili sia per Android che per iOS, il che lo rende una scelta ideale per chi utilizza più strumenti di contabilità ma vuole gestire tutto sotto un unico tetto. Per i proprietari di negozi online, Xero offre un ottimo desk con una visione d’insieme di tutte le spese.

Xero semplifica la contabilità mettendo a portata di mano tutto ciò che serve, dai bilanci ai rapporti sui profitti e le perdite, supporta l’integrazione con piattaforme popolari come Stripe e utilizza la contabilità a doppia entrata.

L’aspetto migliore di Xero è che nell’ultimo anno ha continuato ad aggiungere nuove funzionalità alla piattaforma, come il monitoraggio delle scorte, la gestione delle spese e i servizi di pagamento online.

Si integra bene anche con piattaforme come Bigcommerce per tenere traccia delle attività bancarie e di altre attività contabili e se vendete su marketplace come eBay, Xero Accounting potrebbe fare al caso vostro.

Per i freelance che necessitano di una tracciabilità del tempo, Xero Projects è un’altra ottima scelta. Se la vostra attività di commercio elettronico è incentrata sulla massimizzazione della redditività, non potete sbagliare con Xero.

Rispetto alle altre opzioni di questo elenco, Xero è un po’ più costoso. I pacchetti partono da 20 dollari al mese per un pacchetto iniziale, seguito da Standard (30 dollari) e infine Premium (40 dollari), che sblocca tutte le funzionalità. Xero offre anche una prova gratuita di 30 giorni, al termine della quale è possibile scegliere il pacchetto più adatto alle proprie esigenze.

Cosa cercare in un software per la contabilità
Cosa cercare in un software di contabilità online? Dalla sicurezza alla reccolta dati, ecco quali sono le caratteristiche

Cosa cercare quando si seleziona un software di contabilità per le attività di e-commerce

Come si può notare, ci sono molte opzioni per chi cerca un buon software di contabilità per la propria attività di e-commerce. Ma quando si sa cosa si sta cercando, si possono restringere le opzioni. Idealmente, ecco alcune caratteristiche chiave da ricercare in qualsiasi software di contabilità per i proprietari di negozi di e-commerce

Report

Qualunque sia il programma scelto, deve avere una funzione di reporting che produca una serie di rapporti con la semplice pressione di un tasto. Si tratta di rapporti finanziari di base come bilanci, conti economici e rendiconti dei flussi di cassa.

Ma soprattutto, il programma deve offrire un’ampia gamma di opzioni di visualizzazione dei dati. Dai grafici a torta a quelli a barre, gli utenti devono essere liberi di manipolare i dati come meglio credono per avere un quadro chiaro dell’andamento dell’azienda.

Sicurezza

Il programma software deve essere sufficientemente sicuro da proteggere tutti i dati sensibili. Idealmente, la soluzione contabile utilizzata dovrebbe essere dotata di crittografia a 256 bit e di autenticazione a due fattori, in modo che solo gli utenti doppiamente autorizzati possano accedere al pannello di controllo. La sicurezza è una preoccupazione fondamentale per la maggior parte degli imprenditori, soprattutto perché tutti i dati sensibili vengono memorizzati nel cloud.

Senza una forte sicurezza nei programmi software, chiunque abbia conoscenze tecniche e accesso a strumenti di forza bruta può violare il sistema.

Integrazioni

Inoltre, è importante scegliere un programma di software di contabilità che si integri perfettamente con gli altri programmi utilizzati nel vostro negozio. Ad esempio, se il vostro negozio è basato su Shopify o WooCommerce, il programma software di contabilità dovrebbe integrarsi perfettamente per tenere traccia di pagamenti e fatture.

Quasi tutti i principali programmi software offrono integrazioni e plugin che massimizzano le funzionalità e semplificano la gestione del negozio attraverso una piattaforma centrale. L’integrazione tra i diversi reparti, come il controllo delle scorte e le buste paga, è fondamentale.

Supporto robusto e aggiornamenti

Il programma selezionato deve inoltre disporre di aggiornamenti e funzioni di supporto costanti. Il team deve essere proattivo nell’aggiungere nuove funzionalità per ottimizzare le prestazioni del programma.

Ancora più importante, il supporto deve essere preso sul serio. In caso di domande, il programma dovrebbe disporre di diverse opzioni di supporto, tra cui soluzioni di chat dal vivo, e-mail e telefono. Questo dà fiducia agli utenti e dimostra che il team ha davvero a cuore il proprio prodotto.

Argomenti