Due chiacchiere con Penta, la challenger bank che si rivolge a start up e PMI innovative

L’intervista a Bruno Reggiani, country manager Penta per l’Italia, che illustra i vantaggi per un ecommerce di affidarsi a una challenger bank: velocità di apertura e processi snelli, operazioni online e risposta rapida da parte del customer care

Bruno Reggiani - Penta Country Manager Italy (1)
Bruno Reggiani, Country Manager di Penta per l'Italia

Penta è una challenger bank nata in Germania nel gennaio 2018 e da poco approdata in Italia. Si rivolge a startup e PMI con un servizio a portata di smartphone, che permette la gestione dei conti aziendali in modo più semplificato e completo grazie a carte di debito per i dipendenti e ad un marketplace continuamente in divenire, ricco di offerte per i clienti. Ha uffici a Berlino, Milano e Belgrado.

Una panoramica dei servizi che Penta può offrire alle aziende ecommerce nell’intervista a Bruno Reggiani – Country Manager Penta per l’Italia.

Tracciamo brevemente il profilo di Penta, che cos’è e che servizi offre?

Penta è un servizio di business banking che si inserisce nello spazio tra banca e contabilità per aiutare gli imprenditori a svolgere la propria attività, migliorando velocità delle operazioni e organizzazione delle stesse. Ad esempio, Penta offre funzionalità per effettuare fino a 50 bonifici diversi con un click, carte di debito per i dipendenti per eliminare i rimborsi spese e facilitare la rendicontazione, nonché l’integrazione con alcuni sistemi di fatturazione per arrivare alla prima nota senza troppa fatica.

Quali sono i servizi di Penta destinati ai clienti ecommerce?

Penta offre una partnership con Stripe, soluzione per ricevere i pagamenti adatta per gli ecommerce, che permette di avere un buon risparmio per quanto riguarda le transazioni online. Inoltre, a breve sarà possibile usare gli SDD, ottimo per chi lavora con un business in subscription e vuole risparmiare sulle fee dei sistemi di pagamento. Penta, tramite la partnership con Stripe, offre un POS per il retail ed è una soluzione ideale se si vuole far “parlare” i dati delle proprie transazioni con tool di terzi, essendo facilmente esportabili ed elaborati.

Perché un ecommerce dovrebbe affidarsi a una challenger bank?

Le necessità di un ecommerce sono soddisfatte ottimamente da una challenger bank: velocità di apertura e processi snelli, possibilità di fare qualsiasi cosa online e risposta rapida da parte del customer care.

Penta è integrata con servizi internazionali nell’ambito dei pagamenti digitali/mobile e di marketing?

Penta utilizza carte di debito affiliate ai principali circuiti internazionali, e molti dei nostri clienti le utilizzano per pagare i tool di marketing e categorizzare le spese facilmente, facilitando il lavoro dell’amministrazione.

Quali sono le sfide e le opportunità della nuova PSD2?

La PSD2 rappresenta un cambiamento epocale per l’intero settore bancario. Dobbiamo ancora capire  e vedere quali soluzioni verranno aperte per le banche e per le nuove idee di impresa che nasceranno grazie a queste nuove possibilità. Di certo cresce l’importanza del dato e la possibilità di far comunicare i differenti tool per creare nuove e più efficienti soluzioni, esattamente quello che Penta si propone di fare all’interno della sua piattaforma.