Analisi MyBank: i pagamenti online sono la nuova normalità

"Effetto lockdown: il salto evolutivo digitale di consumatori e aziende": un'analisi di MyBank sullo stato attuale del mercato e del settore dei pagamenti online

Le misure di confinamento per limitare la diffusione del COVID-19 hanno segnato l’inizio di un cambiamento epocale anche a livello di abitudini di acquisto e consumi.

In un mese, abbiamo assistito a un salto evolutivo verso il digitale di dieci anni, come ha osservato il Presidente Netcomm Roberto Liscia durante il Netcomm Forum Live. In poche settimane, più di due milioni di consumatori sono diventati eshoppers: le necessità di acquisto si sono necessariamente riversate sul web, con picchi pari a +95% per quello che riguarda i prodotti alimentari, per bambini e anziani e il cibo per animali.

È probabile che l’evoluzione evidenziata durante il lockdown vada verso un importante consolidamento, ovvero che i recenti cambiamenti diventino strutturali: da qui l’importanza di investire nel canale digitale per rispondere alle nuove abitudini dei consumatori.

I dati Netcomm e l’analisi di MyBank

Accanto al vero e proprio boom dell’ecommerce nei comparti merceologici che interessano i beni necessari, il mondo tradizionale e fisico della vendita al dettaglio si sta reinventando, investendo in primis in strumenti digitali con cui rispondere alla nuova domanda.

Grazie a questo, è significativa la recente crescita del retail tradizionale nell’online, dove 10,2 acquisti su 100 avvengono presso merchant di retailer tradizionali.    

Gli ultimi dati hanno inoltre messo in luce l’aumento del mobile shopping (ogni 100 acquisti online, 46,5 sono originati da smartphone) e la crescente propensione ad acquistare presso siti web già ‘utilizzati’ in passato: questo è avvenuto per il 64,6% dell’e-shopping negli ultimi mesi, suggerendo che una volta conquistata la fiducia del cliente, grazie a un’esperienza sicura e fluida, la sua fidelizzazione è sempre più spesso una conseguenza naturale. 

Tutto ciò conferma e dimostra l’importanza di percorrere la strada del digitale e che l’emergenza coronavirus, come uno tsunami, ha fortemente accellerato il percorso di digitalizzazione delle aziende italiane, rimaste in gran parte indietro rispetto alla media internazionale. Si tratta della giusta via per continuare a fare business.

Adottare nuovi strumenti a supporto della propria attività è strategico e tra le priorità vi è certamente quella di facilitare i pagamenti online, nel B2C quanto nel B2B.

Pagamenti digitali: perchè non sono più un’opzione

Gli scenari che si stanno delineando sono a impronta decisamente digitale. L’esperienza delle ultime settimane fa luce sulla necessità per le aziende di attrezzarsi tempestivamente per rispondere in modo efficace a:

  • Utenti e-commerce più evoluti e di una più ampia fascia di età;
  • ulteriore incremento degli acquisti/pagamenti da mobile;
  • aumentata richiesta di alti standard di sicurezza e privacy.

Al tempo stesso, i retailer devono assicurarsi di rendere le proprie operazioni e interazioni conformi alle più recenti norme relative ai pagamenti online, alla protezione dei dati e all’antiriciclaggio.

MyBank: i vantaggi di un bonifico immediato e irrevocabile

MyBank è un metodo di pagamento online che consente di pagare/incassare con un bonifico immediato e irrevocabile. Un valido strumento alternativo alle carte di credito che permette agli utenti di pagare direttamente dal proprio home banking senza alcun limite di importo.

Oltre ad essere una soluzione di facile integrazione, MyBank velocizza l’erogazione del servizio e la spedizione della merce grazie alla certezza dell’incasso. Aggiungere  questa soluzione ai metodi di pagamento sul proprio sito, significa:

  • Assicurare ai clienti un’esperienza di acquisto facile e fluida da qualsiasi dispositivo: con un paio di clic dovranno solo approvare un bonifico già interamente precompilato, direttamente sull’online banking della propria banca, senza nuove registrazioni o password. Di conseguenza, l’abbandono del carrello potrà essere contenuto, incrementando invece la fidelizzazione dell’utente;
  • beneficiare di una riconciliazione automatica del 100%;
  • offrire una soluzione già pienamente conforme alla direttiva PSD2, al GDPR (protezione dati) e AML (antiriciclaggio) per la propria attività online;
  • poter contare su un servizio sicuro: l’autenticazione del cliente attraverso il sistema home banking minimizza il rischio di frode. Ed è economicamente vantaggioso poichè non prevede i costi di chargeback.

Il salto evolutivo digitale dei consumatori è davanti ai nostri occhi ed è necessario per le aziende prendere atto dei recenti cambiamenti per adeguare la propria offerta. Una soluzione di e-payment come MyBank può essere un prezioso supporto per rispondere efficacemente alla nuova domanda e soddisfare le aumentate esigenze di sicurezza, fluidità, rapiditàmulti-canalità.