Mastercard e vcita lanciano la piattaforma “Business Unusual”

"Business Unusual" è uno strumento concreto per supportare la digitalizzazione e la crescita degli small business firmato Mastercard e vcita

Dalla partnership tra Mastercard e vcita, startup specializzata in customer relationship management e nasce “Business Unusual”, la piattaforma di CRM e formazione specificamente progettata per micro e piccole imprese, con lo scopo di agevolare la loro crescita in un contesto economico e competitivo sempre più digitale.

L’idea di vcita e Mastercard: cosa serve?

La piattaforma “Business Unusual”, è stata realizzata per supportare i piccoli business nella gestione delle loro attività offrendo una suite di strumenti completa e disponibile anche in italiano, che include soluzioni per la gestione dei clienti, della fatturazione, anche nella sua versione elettronica, della pianificazione online e dell’e-mail marketing, tutti in un’unica applicazione.

A questo si aggiungono contenuti formativi e di apprendimento, materiale informativo, testimonianze e idee pratiche sviluppate dagli stessi piccoli imprenditori di successo che si trasformano in fonte di ispirazione e crescita, accessibili attraverso il sito www.businessunusual.io.

Specificamente progettata per gli small business, la piattaforma aiuta quindi gli imprenditori nel digitalizzare e automatizzare le attività amministrative più comuni attraverso una singola applicazione.

Come funziona Business Unusual

Business Unusual sfrutta la vasta rete di partner europei, non solo bancari, di Mastercard consentendo di supportare la loro base clienti small business con servizi aggiuntivi. Il servizio è offerto gratuitamente per i primi 3 mesi dal momento dell’iscrizione e, attraverso una soluzione unica, risponde alle esigenze immediate, di medio e lungo termine di imprese e imprenditori locali. 

La piattaforma Business Unusual supporta i piccoli imprenditori nella gestione delle attività quotidiane, accompagnandoli in un processo di digitalizzazione ormai cruciale. Tutto questo anche attraverso le preziose testimonianze e i consigli di una rete di small business che, attraverso le loro storie, offrono in prima persona consigli pratici, casi di successo o di fallimento da cui prendere esempio e ispirazione, condividendo quindi il loro percorso imprenditoriale con i loro pari.

Un’alleata contro le sfide di business imposte dal coronavirus

Per aiutare gli small business nella fase di apprendimento e consolidamento di nuove competenze in questo momento difficile di isolamento e lockdown, tutti i contenuti appositamente sviluppati e disponibili sulla piattaforma online affrontano temi legati alle sfide senza precedenti che gli small business si trovano ad affrontare oggi. I contenuti approfondiscono ad esempio come digitalizzare la propria attività, come rimanere in contatto con i propri clienti anche in modalità da remoto e come pianificare la ripresa.

Inoltre, poiché l’hub di apprendimento è completamente integrato nella piattaforma di CRM, gli utenti possono mettere immediatamente in pratica ciò che hanno appreso, in pochi semplici clic.

Adi Engel, CBDO di vcita, ha dichiarato: “Costruendo tutto questo, abbiamo fatto affidamento su due delle nostre reti di relazioni più significative. La prima è la comunità di imprenditori che ci circonda: abbiamo creato un network di utenti di vcita in grado di offrire consigli e supporto ai loro colleghi per affrontare un panorama economico incerto come quello attuale. Il secondo è la relazione con il team di Mastercard, con cui condividiamo la ferma convinzione che lavorando insieme possiamo aiutare le aziende, spina dorsale della nostra economia, per emergere da questa situazione più forti di prima e con solide basi per il successo.”

Michele Centemero, Country Manager Italia di Mastercard ha aggiunto: “Mastercard è lieta di collaborare con vcita per supportare con strumenti concreti come Business Unusual, le piccole e micro imprese, che sono uno dei pilastri del nostro paese. Siamo convinti che solo mettendo a disposizione il nostro know how e la nostra rete possiamo lavorare insieme per promuovere la digitalizzazione e l’efficienza dei business anche in un momento critico come quello che stiamo vivendo.”