Pubblicità digitale al servizio dell’ecommerce: la sfida di Awin

L’evento ha dato voce a editori di successo che sono riusciti a sviluppare nuove soluzioni in grado di ingaggiare il consumatore e promuovere gli acquisti

ecommerce

“La pubblicità digitale al servizio dell’ecommerce: sfide di oggi e opportunità di domani”, questo il titolo dell’appuntamento proposto all’interno della Milano Digital Week da Awin, network internazionale leader nel settore dell’affiliazione. Partendo dai cambiamenti tecnologici e sociali della nostra epoca, la manifestazione ha dato voce a editori di successo che sono riusciti a sviluppare nuove soluzioni in grado di ingaggiare il consumatore e promuovere gli acquisti, nel rispetto delle nuove normative di privacy internazionali.
L’evento è stato un momento di formazione rivolto principalmente ai publisher interessati a monetizzare il proprio sito, app o database email. Tra i presenti, però, anche molti advertiser e azienze desiderose di conoscere meglio la realtà Awin e di aumentare le loro vendite online. L’intervento di apertura si è focalizzato sull’attuale tema del GDPR, il nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati. Grazie alla partecipazione di Giulia Sala, dello studio legale GDRS, è stato possibile avere una fotografia generale su come cambierà il mercato e sugli accorgimenti che le aziende devono prendere prima del 25 maggio 2018.
A seguire Leonardo Rigotti, global publisher development manager Awin Global, ha esploratp le diverse opportunità di internazionalizzazione del business offerte da Awin mostrando come i diversi team global siano sempre pronti a fornire consulenza e supporto dedicato. Infine, attraverso testimonianze dirette, i partecipanti all’evento hanno potuto ascoltare l’esperienza di imprenditori e aziende che hanno fatto del digital advertising il proprio core business. Tra questi il publisher Monetizer, che ha parlato di monetizzazione dei contenuti, e Trovamoda, realtà che si è affermata su Facebook diventando un punto di riferimento per quanto riguarda social e contenuti moda, anche grazie all’affiliazione e alla sua collaborazione con Awin. Moda fa rima con influencer e proprio per questo una di loro, La Sbii, ha dato qualche consiglio per ingaggiare e fidelizzare la propria audience.