Drestige premiata come eccellenza dell’ecommerce nostrano

L’azienda barese Drestige ha ricevuto il premio dedicato alla migliore strategia internazionale nel corso della terza edizione di 4Ecom

La barese Vittò Group è proprietaria di due store fisici, rispettivamente nelle città di Bari e di Polignano a Mare, e dal 2018 è sbarcata online con il sito ecommerce, Drestige. Quest’ultimo è nato per volontà di uno dei soci dell’azienda, Joseph Balice, da sempre appassionato del mondo digital e dei suoi trend. All’eshop è stato assegnato il premio per la miglior strategia ecommerce internazionale nel corso della terza edizione di 4Ecom.

Siamo una piccola azienda, con risorse limitate rispetto a molti altri nostri competitor eppure abbiamo dimostrato che con dedizione e passione si possono raggiungere grandi risultati. In soli due anni abbiamo fatto passi da gigante e vogliamo continuare a crescere. Per questo ringraziamo i nostri partner che ogni giorno ci aiutano a migliorarci. In ultimo tutto lo staff che lavora quotidianamente alla realizzazione di questo progetto“, ha dichiarato Balice.

Seppur partendo con risorse limitate, i dipendenti all’inizio erano solo quattro, Drestige è riuscito a ritagliarsi la sua importante nicchia di mercato imponendosi in pochissimo come realtà innovativa del settore e arrivando oggi a contare un team di dieci persone.

Oggi, attraverso la sua formula luxury outlet, Drestige propone ai suoi clienti iscritti una dettagliata selezione di oltre 17000 articoli esclusivi, offrendo sconti dal 50% al 70% oltre a numerose e vantaggiose promozioni per i suoi iscritti.

Drestige: premio alla “Migliore strategia internazionale”

Il numero di lingue dell’ecommerce (sono sette incluso russo e giapponese) e di valute accettate, le diverse modalità di pagamento, un vasto assortimento diviso per Paesi e lingua, il numero di visite da altri Paesi e l’incidenza che questi hanno sul fatturato sono solo alcuni dei criteri che hanno influito sulla scelta della giuria del Premio 4Ecom.

Una giuria composta dalle personalità più influenti del settore, tra cui Paola Bonomo, Advisor e Business Angel, Giulia Chiari, Head of Partnership AliExpress gruppo Alibaba, Valentina De Nicola, Head of eCommerce di Facebook, Veronica Diquattro, Executive Vice President Southern Europe di DAZN, Francesca Gabrielli, CEO di Assist Digital, Elena Lavezzi, Head of Southern Europe di Revolut e molti altri.

Premio 4Ecom: dedicato alle eccellenze dell’eCommerce

Il premio 4Ecom si è tenuto nella cornice della terza edizione di 4Ecom, evento organizzato da Transactionale, Competitoor, Qapla’ e Intergic, che, con oltre 450 presenze (più 30% rispetto al 2019) si è rilevato un appuntamento di rilievo, a livello nazionale, per il settore in cui è stato possibile approfondire strategie e risultati derivanti dall’utilizzo degli strumenti più d’avanguardia dedicati al mondo dell’eCommerce.

8 le categorie in gara e, per ciascuna categoria, è stata consegnata la prestigiosa statuetta all’e-commerce che ha ottenuto il punteggio più alto della giuria. Sono stati infatti selezionati i migliori eCommerce in ambito Miglior Posizionamento Organico, Miglior User Experience, Miglior Servizio Clienti, Miglior Crescita, Miglior Sviluppo Omnichannel, Miglior Strategia Internazionale, Miglior Sito Emergente e, infine Best of the Best, ovvero il migliore in assoluto, eccellente in tutti gli aspetti.

Già aperte le iscrizioni per l’edizione 2021 del Premio 4Ecom

Sul sito è possibile fin da ora candidarsi alla seconda edizione del Premio 4eCom che si terrà il 3 marzo 2021 in occasione di 4ECom.

Inoltre è già attiva la “Call for eCommerce Manager”. Una nuova opportunità dedicata a tutti gli eCommerce manager di salire sul palco di 4Ecom 2021 e raccontare la propria case history legata al mondo dell’eCommerce. Fin da ora è possibile inviare la propria candidatura a [email protected]

Il Premio sarà anche un’occasione per offrire un contributo concreto alla salvaguardia del Pianeta. Per ogni ecommerce iscritto al premio verrà piantato un albero, in collaborazione con la piattaforma Treedom.