MagicStore offre sostegno digitale alle imprese del fashion retail

MagicStore ha deciso di supportare in modo concreto gli imprenditori del fashion retail che non hanno ancora sposato la vendita online

MagicStore ha deciso di supportare in modo concreto gli imprenditori del retail che non sono ancora digitalizzati e che per effetto delle normative vigenti sono stati costretti a chiudere i negozi.

Molti di questi imprenditori si trovano nella totale impossibilità di continuare a vendere e smaltire la merce, compresa la primavera/estate che è arrivata tra gennaio e febbraio, per la quale avrebbero dovuto cominciare la commercializzazione proprio in queste settimane.

Chi era già organizzato con la vendita online avendo un proprio sito ecommerce ha potuto dirottare tutte le attività di vendita sul web ammortizzando il colpo subito dalla chiusura degli store, senza mai perdere l’operatività.

Momenti come questo portano grandi cambiamenti sia strutturali che comportamentali e il web sta assumendo un ruolo sempre più importante nella vita di tutti. Non a caso, anche aziende come Amazon, Esselunga, Carrefour e tanti altri ecommerce hanno visto un crescente numero di ordini, in alcuni casi mandando il tilt il sistema.

Il programma di MagicStore

MagicStore, già presente su tutto il territorio nazionale all’interno dei punti vendita fisici dei negozi di abbigliamento, calzature, sport, intimo e accessori, ha deciso di lanciare il suo programma “Sostegno digitale alle imprese del retail”.

Si tratta di un’occasione unica, che consentirà agli imprenditori del retail di vendere online immediatamente e di farlo senza pagare alcun canone aggiuntivo per i prossimi 3 mesi.

L’obiettivo di MagicStore è sostenere gli imprenditori del fashion retail attraverso l’utilizzo della piattaforma MagicStore al fine di accelerare il processo di digitalizzazione.

Ciò vale sia per la vendita online sia sull’ ecommerce proprietario, sia attraverso Marketplace come Amazon, Miinto, Giglio, Italist, The Clutcher e collegamenti diretti a Facebook, Instagram, Google Shopping, Trovaprezzi, Drezzy, ShopAlike e tanti altri.