Festa Nazionale del Gatto, protagonista anche degli acquisti online

Quelli per i gatti sono tra gli articoli per animali più cercati online nel corso dell’ultimo anno, con un trend di crescita maggiore rispetto ai prodotti per cani. Distanziamento e lockdown stimolano le adozioni

Oggi, 17 Febbraio, si celebra la Giornata Nazionale del Gatto, data scelta nel 1990 per festeggiare i mici domestici nel nostro Paese. I gatti sono da sempre oggetto di leggende e credenze popolari, come le sette vite o il gatto nero che porta sfortuna e la scelta del giorno 17 per la ricorrenza non è quindi casuale benché, dato l’amore dimostrato dagli Italiani per l’affascinante quattro zampe, tali credenze si possano considerare decisamente superate.

I gatti, che sono per natura selvatici ma che sanno essere grandi compagni degli esseri umani, nei difficili mesi di lockdown e distanziamento, sono stati i migliori amici degli Italiani, aiutandoci a superare i periodi di solitudine e lontananza. L’interesse online sul portale italiano di idealo nei confronti dei prodotti per Gatti è infatti quasi raddoppiato nel corso dell’ultimo anno, con un trend di crescita maggiore rispetto a quello dei prodotti per Cani.

Lockdown e isolamento: meglio con un gatto

Le ricerche online di prodotti per animali negli ultimi 12 mesi sono più che raddoppiate (+127,0%) secondo idealo, portale internazionale leader in Europa nella comparazione prezzi, segno che molti Italiani, nei mesi più difficili della pandemia, hanno deciso di approfittare del tempo a disposizione e della permanenza a casa per compiere il passo decisivo e adottare un compagno animale da accudire e con cui condividere le giornate, specialmente quelle dei bambini senza scuola e amici.

Nella infinita “lotta” tra cani e gatti, tuttavia, sembra proprio che nel corso dell’ultimo anno gli Italiani abbiano preferito questi ultimi: le ricerche online di prodotti per gli amati felini, infatti, sono aumentate nell’ultimo anno del +98,5% contro un aumento del +83,3% di quelle per i prodotti per i cani.

Gli aumenti più considerevoli si sono registrati proprio nei periodi in cui sono cominciate le restrizioni per contenere la diffusione del virus SARS-CoV-2, a marzo (+116,6% di intenzioni di acquisto) e a ottobre 2020 (+161,9%) rispetto agli stessi mesi dell’anno precedente.

Protagonisti dei social, tra momenti di cura, giochi ed effusioni

I gatti sono ormai le star indiscusse del web e dei social e spesso hanno dei profili dedicati dove vengono raccontate le loro giornate tra le cure amorevoli del padrone, i giochi e le fusa sul divano.

L’amore degli Italiani per il proprio micio si traduce anche nell’acquisto di molti prodotti per la sua cura e per soddisfare la sua vanità. Tra i prodotti più cercati online nell’ultimo anno, al primo posto troviamo il Cibo per Gatti con proposte specifiche formulate per garantire il benessere e la salute del proprio gatto. Seguono i Trasportini, i Tiragraffi, le Lattiere e gli accessori per la Toelettatura

L’e-commerce è intervenuto in soccorso dei nuovi padroni di gatti, aiutandoli a risparmiare online sugli acquisti per il loro beniamino.

Con la comparazione dei prezzi e l’acquisto nel mese più conveniente, infatti, nel corso degli ultimi 12 mesi il risparmio massimo medio sui prodotti per animali ha sfiorato il -25,0%. Ma sui prodotti per i gatti il risparmio massimo medio è stato di gran lunga superiore acquistando online con l’aiuto della comparazione: -70,6% sui Giochi, -61.0% sui prodotti per la Toelettatura, -42,7% sui Tiragraffi e -30,3% sul Cibo per gatti.

La donna non ha dubbi: sceglie il gatto!

Tra coloro che hanno comparato i prodotti per Gatti sul portale italiano di idealo, la maggior parte è costituita da donne (57,4%). Si tratta di una percentuale più alta rispetto alle ricerche “al femminile” (48,2%) per i Prodotti per animali nel loro complesso.

L’identikit della gattofila o del gattofilo online è una persona con meno di 44 anni di età (55,4% degli utenti interessati alla categoria dei Gatti). Le regioni con più amanti dei gatti sono la Lombardia, il Lazio e la Toscana. Quelle con il maggior trend di crescita durante la pandemia di COVID-19 sono state invece la Calabria, il Trentino-Alto Adige e la Sardegna[6].

“La presenza di un quattro zampe in casa è benefica per tutta la famiglia. Il loro effetto sulla nostra salute è evidente ancor di più nei periodi più difficili come quelli che abbiamo vissuto lo scorso anno – ha dichiarato Filippo Dattola, Country Manager di idealo per l’Italia – Siamo felici di notare che, almeno online, le nuove adozioni di cuccioli durante i periodi del lockdown siano state accompagnate da premurose cure da parte dei loro padroni che hanno approfittato delle offerte della rete per acquistare gli alimenti adatti e tutto l’occorrente per una felice convivenza”.