Addio copisteria: ora gli appunti universitari si acquistano e vendono online

La vita degli universitari è decisamente cambiata nell’ultimo anno e la Rete ha ricoperto un ruolo sempre più importante. Ormai anche gli appunti universitari, che eravamo abituati a reperire in modi ‘tradizionali’, sono scaricabili dal web

Ammettiamolo: chi, tra gli studenti universitari, non è mai stato in una copisteria? Per molti è stato (o ancora lo è) il luogo “salvagente” dove comprare dispense e fare fotocopie di interi quaderni di appunti o di pagine di libro. Tuttavia tra pandemia, lockdown e zone rosse, per molti ragazzi negli ultimi mesi procurarsi o vendere dispense e riassunti in modo facile e veloce è stato davvero complicato. Ma, come l’emergenza sanitaria ci ha insegnato, online è possibile fare e trovare qualsiasi cosa, anche gli appunti per il prossimo esame universitario.

Lo store per il tuo prossimo esame

Come e dove trovare praticamente tutti gli appunti universitari online? Uno degli archivi più forniti e affidabili è sicuramente Skuola.net | Store, il primo marketplace pensato per aiutare gli studenti sotto esame a rintracciare gli appunti giusti. Qui, infatti, è possibile trovare dispense e note di ogni disciplina, create da altri universitari che hanno seguito lo stesso corso, spesso con lo stesso professore. Un’operazione che, senza Skuola.net | Store, potrebbe sembrare un’impresa quasi impossibile, ma che grazie alla piattaforma e alla condivisione diventa alla portata di tutti in pochi click.

Perché per ogni appunto vengono indicati l’università di appartenenza, il nome del corso e ovviamente anche il nome del professore a cui compete un determinato insegnamento. In questo modo sarà sempre semplice e veloce ricercare appunti, grazie ai filtri da applicare per ogni consultazione dell’archivio. Basterà dunque digitare sul motore di ricerca il nome dell’insegnamento e affinare la ricerca, specificando anche l’università di interesse. 

Il sito, a questo punto, restituirà gli appunti che coincidono con i filtri selezionati, specificando su ciascun file presente nel database anche il nome del docente di riferimento, in modo da rendere la ricerca più precisa e utile possibile, senza il rischio di perdere ore e ore, preziosissime con l’avvicinarsi dell’esame.
 
Inoltre, iscrivendosi su Skuola.net | Store, è possibile anche caricare i propri appunti e condividerli con la community, guadagnando grazie alle vendite. Un servizio davvero utile, in entrambe le direzioni. Anche acquistare e vendere appunti e dispense online, infatti, non è facile come potrebbe sembrare: bisogna trovare il sito giusto e affidabile che offra un servizio accessibile a tutti, a un prezzo ragionevole, e che sia semplice da usare, soprattutto in fase di pagamento.

Scambiare appunti online non è mai stato così semplice e sicuro

Lo store di Skuola.net fa proprio questo, agevolando il compito dell’utente: tutto si basa sullo scambio di materiale online tra studenti perché, per tanti che cercano appunti, ce ne sono altrettanti che offrono i propri. Mettendo a disposizione del ‘venditore’ una vasta platea di acquirenti. Il servizio, tra le altre cose, permette di vendere appunti, tesi, riassunti ed esercitazioni in estrema sicurezza e rapidità. A garantire sulla bontà del meccanismo, poi, ci sono le origini del servizio: la piattaforma è infatti “figlia” di Skuola.net, il sito di riferimento dei ragazzi di tutta Italia, ed è la vetrina ideale per vendere appunti e raggiungere più universitari possibili interessati ad acquistare questo tipo di contenuti.

Come funziona per iniziare a vendere i propri materiali? Le istruzioni da seguire sono poche e semplici: basta caricare i documenti, indicare il prezzo desiderato e incassare l’importo; senza muoversi da casa. Si potrà così diventare un publisher riconosciuto dalla Rete, creare il proprio Store, iniziare a incassare e arrotondare; semplicemente frequentando le lezioni e condividendo quanto appreso. Il portale conta già migliaia di appunti universitari scaricabili comodamente online: quindi, sia che si vogliano vendere, sia che si cerchino gli appunti giusti per superare un esame, non resta che provarlo.