Scalapay entra nella piattaforma di pagamenti di Shopify

A partire da marzo 2022, tutti i merchant Shopify possono integrare Scalapay ai sistemi di pagamento e trarre sempre più vantaggio da uno dei trend del momento, il Buy Now Pay Later.

Scalapay, azienda leader del mercato Buy Now Pay Laterentra a far parte della piattaforma di pagamenti di Shopify, per permettere a sempre più merchant di offrire la possibilità di acquistare beni e servizi in tre rate e senza interessi ai propri consumatori.

L’ingresso nella piattaforma prevede l’integrazione di Scalapay tra i sistemi di pagamento offerti in fase di checkout da Shopify e consentirà ai venditori che attiveranno il servizio di fornire un’esperienza di pagamento senza intoppi e di far crescere così le proprie vendite.

Nata nel 2019, Scalapay è un Unicorno italiano che ad oggi ha raccolto oltre 700 milioni di dollari di finanziamenti. Shopify, invece, è un’azienda leader nella fornitura di infrastrutture IT per il commercio che offre strumenti per avviare, gestire e far crescere un’attività imprenditoriale di qualsiasi dimensione.

È un trend in ampia crescita quello del Buy Now Pay Later e lo dimostrano i dati. Secondo una recente indagine targata Shopify, il 60% degli italiani viene influenzato dalla possibilità di pagare a rate nel momento in cui sceglie di acquistare o meno un prodotto o un servizio. Di conseguenza, da agosto a ottobre 2021, la quota di negozi Shopify che offrono piani di pagamento dilazionato è aumentata del 57% rispetto ai tre mesi precedenti.

Ed è qui che entra in gioco Scalapay che, come recita la sua tagline “If you love it, scalapay it”, rappresenta una soluzione proprio a questo: fare un acquisto piacevole e di qualità, avendo, però, la possibilità di dilazionarne il pagamento in tre tranche senza interessi. Con vantaggi anche per i venditori: secondo le stime di Scalapay, offrire la possibilità di pagare a rate aumenta il carrello medio del 48% e il tasso di conversione dell’11%. Inoltre, favorisce la fidelizzazione dei clienti esistenti e l’acquisizione di nuovi.

L’integrazione è già disponibile in Italia, Francia, Germania, Spagna, Portogallo, Austria, Belgio, Paesi Bassi e Finlandia e, prossimamente, lo sarà in tutti i Paesi europeiRegno Unito e Stati Uniti.

“L’ingresso nella piattaforma di Shopify rafforza in maniera incisiva il posizionamento di Scalapay all’interno dello scenario retail italiano ed internazionale e mette in luce l’impegno dell’azienda nell’offrire un’esperienza di shopping leggera e sostenibile attraverso un pagamento digitale al passo con i tempi attuali.” dichiara Simone Mancini, CEO di Scalapay.

Il Buy Now Pay Later si sta affermando sempre di più come una delle nuove frontiere dei pagamenti in risposta a nuove necessità dei consumatori che sempre più richiedono opzioni di pagamento flessibili e su misura. È importante che tutte le attività imprenditoriali prendano atto di questa nuova tendenza che comporta vantaggi per tutti, consumatori e imprese. Dando il benvenuto a Scalapay nella nostra piattaforma di pagamenti, offriamo ai nostri merchant un’esperienza di acquisto innovativa e al passo con i tempi, oltre a permettere loro di raggiungere obiettivi di business ancora più ambiziosi essendo, al contempo, tutelati da un partner esperto e affidabile come Scalapay. La nuova modalità di pagamento si va ad aggiungere a quelle già esistenti per il Buy Now Pay Later e per i pagamenti tradizionali come Shopify Payments” commenta Paolo Picazio, responsabile per lo sviluppo del mercato italiano di Shopify.