PSD2: l’offerta di Verifone per consumatori ed esercenti

Serra: Verifone vuole essere il partner tecnologico più affidabile, sicuro e innovativo, fornendo soluzioni di pagamento e commercio globale integrate

verifone

Dopo tanto chiacchierare e parole spese sull’Internet e la carta stampata, il 13 gennaio con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale è entrata in vigore la direttiva europea 2015/2366, meglio nota come PSD2, acronimo che sta per Payment Service Directive 2. La direttiva ridisegna lo scenario e il mercato europeo dei pagamenti segnando la nascita di un nuovo panorama competitivo con nuove regole che aprono a nuovi attori. Tutto ciò è vero sia per i consumatori che hanno accesso a maggiori opportunità di scelta anche nella facoltà di utilizzare nuovi servizi di pagamento, diversi da quelli offerti dalle banche, sia per i commercianti che potrebbero diventare i nuovi protagonisti dell’operatività finanziaria quotidiana. Quello che si prospetta è dunque uno scenario del tutto diverso che pone il mondo del retail in una posizione ancora più strategica e centrale dove i merchant potranno offrire ai consumatori una forma di customer experience del tutto nuova in cui pagamenti e operazioni saranno effettuati con maggiore facilità e sicurezza.

L’offerta di Verifone

In questo quadro appena descritto il POS sta velocemente passando da semplice strumento di pagamento ad aggregatore di valore e facilitatore e i vari attori dell’industry hanno iniziato a proporre tutta una serie di novità per facilitare l’esperienza di acquisto lato esercenti e lato consumatori. Tra questi attori c’è ovviamente Verifone, azienda che ha trasformato il POS in un sistema multifunzionale e integrato che può essere personalizzato con applicazioni verticali e adattato alle diverse aspettative dei consumatori. Un unico terminale che integra, oltre ai più comuni metodi di pagamento – carte con chip e banda magnetica, NFC -, tanti servizi a valore aggiunto: riconoscimento automatico del cliente; automatizzazione dei processi; gift card e programmi loyalty; borsellino elettronico privato precaricato; ricariche telefoniche e ricariche internazionali per un servizio diretto al cliente; validazione e dematerializzazione dei buoni pasto cartacei; coupon per promozioni, token e molto altro ancora.

Offrire un’esperienza omnicanale

Le aziende che operano su più canali di vendita vogliono offrire un’esperienza al cliente coerente in tutti i momenti in cui interagisce con il brand. Consapevoli degli attuali trend di mercato, i merchant intendono avvalersi di nuovi strumenti e tecnologie utili a coinvolgere i propri clienti in un’esperienza significativa, che offra al cliente maggiori servizi e li fidelizzi. «Omnichannel, pagamento in mobilità, sicurezza e gestione dei dati sono di fondamentale importanza, a livello globale come in Italia», ha dichiarato Andrea Serra, vice president & business development manager South Europe di Verifone. «Stiamo implementando la nostra offerta con soluzioni dedicate all’engagement omnichannel per servire meglio i nostri partner. Verifone vuole essere il partner tecnologico più affidabile, sicuro e innovativo, fornendo soluzioni di pagamento e commercio globale integrate. Operiamo come società di soluzioni con una visione su scala globale e intervento a livello locale.»