Matteo Bassetti a Zona Bianca sbotta con l’avvocato no-pass: “Dice c***te, si deve vergognare”

Matteo Bassetti ha perso la pazienza con l’avvocato Olga Milanese del Comitato Referendum No Green Pass

bassetti zona bianca

Matteo Bassetti ha perso la pazienza di nuovo, questa volta è successo in diretta su Zona Bianca. E’ successo con l’avvocato Olga Milanese del Comitato Referendum No Green Pass.

Di fronte alle tesi portate avanti dalla donna, l’infettivologo del San Martino di Genova scuoteva la testa e ripeteva: “Basta, basta! Non se ne può più!”. Bollando, poi, le dichiarazioni della Milanese come “contro-scientifiche“.

Ti potrebbe piacere anche:

L’introduzione del super Green pass, che sarà in vigore in Italia a partire dal 6 dicembre e permetterà solo a guariti e vaccinati di ottenere il certificato verde, questo è stato l’oggetto del contendere.

In particolare si stava discutendo della ragionevolezza della misura, suffragata dai dati scientifici. A tal proposito l’avvocato ha contestato le affermazioni di Bassetti e poi, dopo aver elencato una serie di numeri, ha detto: “Ci sono dei diritti che sono considerati intangibili e inviolabili, che non possono essere estirpati dalla persona umana…”.

Ed è allora che Bassetti ha iniziato a sfogarsi:

Basta! Non è possibile che per ogni affermazione scientifica ci debba essere un’affermazione contro-scientifica. Non è possibile! Questa non è informazione… Non è un diritto, perché lei dice una serie di cretinate che non ha il diritto di dire davanti a milioni di persone“.

Poi, dopo aver smontato i numeri citati dalla No Green pass, l’infettivologo ha chiosato: “Lei si deve vergognare!”.