Tencent e Starbucks concludono una partnership per fare ragali su WeChat

Grazie al programma di social gifting gli utenti WeChat potranno regalare prodotti o gift card Starbucks da consumare nei punti vendita cinesi

tencent

Secondo quanto riportato da Business Wire Starbucks e la compagnia cinese Tencent hanno concluso una partnership che permetterà di integrare all’interno di WeChat un’opzione di social gifting attivabile e quindi sfruttabile a partire dagli inizi del 2017.

Le attività di social gifting, che consentono a uno o più utenti di fare regali tramite piattaforme social, sono sempre più diffuse e i brand più importanti stanno cercando di sfruttare al meglio il fenomeno. Starbucks è la prima azienda ha concludere un’operazione del genere in Cina conquistando un primato che fino ad oggi non era stato mai raggiunto da player non locali.

Nuove proposte multicanale

Con la nuova partnership WeChat consentirà ai suoi utenti cinesi di acquistare regali firmati Starbucks tramite la sua piattaforma social. La nuova soluzione permetterà di scegliere tra una vasta gamma di regali e prodotti della casa Starbucks, tutti personalizzabili con l’aggiunta di messaggi da dedicare al destinatario di turno. A loro volta, i destinatari, potranno visualizzare i regali nel loro account WeChat e ritirarli presso lo Starbucks più vicino.

I clienti Starbucks potranno inoltre fare uso di WeChat Pay, il portafoglio digitale di WeChat, che a partire dal 7 dicembre scorso permetterà ai suoi utenti di fare acquisti presso i 2.500 punti vendita di Starbucks sparsi per la Cina. L’obiettivo è quello di migliorare l’esperienza instore e contribuire al processo di multicanalità dell’azienda di Seattle. Il pagamento digitale è tra le modalità di pagamento più popolari in Cina e più di 300 milioni di utenti hanno collegato le loro carte di pagamento al proprio account WeChat o QQ, l’altra grande piattaforma di messaggistica istantanea del gruppo Tencent. In questo modo Starbucks potrà incrementare la diffusione anche in Cina del suo programma di ricompensa My Starbucks Rewards riservato proprio ai titolari delle gift card che Starbucks mette a disposizione per i suoi clienti, la cui domanda verosimilmente crescerà con l’introduzione del programma di social gifting concepito con WeChat.

I piani di Starbucks per i prossimi cinque anni

L’accordo concluso con Tencent rientra nel piano quinquennale presentato dai vertici di Starbucks poche ore fa. Il piano prevede una crescita del giro d’affari della compagnia del 10% entro il 2021, obiettivo che passa soprattutto dall’innovazione digitale, grazie alle nuove funzioni programmate per la Starbucks Mobile App, e appunto il mercato cinese che Starbucks ha deciso ampliare aprendo, sempre entro il 2021, ben 5.000 nuovi punti vendita. La collaborazione con WeChat va dunque letta in questa prospettiva dal momento che grazie alla parnternship con Tencent Starbucks ha la possibilità di aumentare il suo peso aziendale sia sul mercato cinese che nell’ecosistema dei pagamenti digitali.