Startup: Shine, raccoglie $ 9,3 milioni per costruire una banca per liberi professionisti

La società sta costruendo un’alternativa ai conti bancari tradizionali per i liberi professionisti che lavorano in Francia.

shine-statup-francese

Shine, una società che fornisce una piattaforma di gestione amministrativa e finanziaria per i lavoratori freelance, ha raccolto $ 9,3 milioni (€ 8 milioni) in un recente round di finanziamento. La società sta costruendo un’alternativa ai conti bancari tradizionali per i liberi professionisti che lavorano in Francia. Shine offre ai freelance una piattaforma di soluzioni multitasking che combina il banking online con la gestione di contratti e fatture, semplificando le attività amministrative e finanziarie per coloro che lavorano in modo indipendente. “Shine è stato creato con l’intento di rendere il lavoro freelance facile come il lavoro salariato. Il loro obiettivo è diventare un attore essenziale nella trasformazione del mondo degli affari “, ha dichiarato Marie Ekeland, co-fondatrice di Daphni, in una dichiarazione citata da Maddyness. Con questo nuovo investimento, la società afferma che prevede di assumere più esperti tecnici per il proprio team al fine di accelerare lo sviluppo della piattaforma.
Shine vuole fare un ulteriore passo avanti e impacchettare tutto ciò che serve in un’app. Shine inizia aiutandoti a registrare la tua azienda. Dopo aver scaricato l’app, la società ti guiderà attraverso il processo: dovrai scattare una foto del tuo ID e compilare un modulo. Sembra di iscriversi a un social network. Rispetto al processo ufficiale, il processo di Shine è meno intimidatorio e più facile da capire. Puoi inviare e ricevere denaro dal tuo account Shine proprio come in qualsiasi applicazione bancaria. Shine ti fornisce le tue informazioni bancarie (IBAN) per ricevere pagamenti e pagare tramite addebito diretto. Alcuni giorni dopo, ricevi una carta di debito. Puoi bloccare temporaneamente la carta o disabilitare alcune funzionalità nell’app, come prelievi bancomat e pagamenti online.
Shine non gestisce direttamente l’IBAN e le carte. La società collabora con Treezor per le funzionalità bancarie. Se sei un pilota su Deliveroo e UberEats, o se lavori con un mercato libero, come Malt, Side, Upwork e Brigad, tutto ciò che devi fare è inserire il tuo Shine IBAN su quelle piattaforme. Se lavori direttamente con i clienti, Shine ha un sistema di fatturazione integrato. Genera una pagina Web e un PDF che puoi inviare ai tuoi clienti. Quando un client apre la pagina, ricevi una notifica. Possono pagare con una carta. Infine, Shine ti ricorda quando devi pagare le tasse e dispone di un team di assistenza clienti che può aiutarti a capire cosa devi fare. Stanno lentamente costruendo una base di conoscenza completa per essere un libero professionista in Francia.
I servizi Shine appena descritti sono gratuiti, tranne se si sceglie di accettare pagamenti con carta sulle fatture. Ma anche per quella caratteristica, rimane abbastanza economico. La società prevede di lanciare un piano premium nei prossimi mesi con funzionalità di contabilità avanzate. Finora, 25.000 freelance utilizzano Shine in Francia. E il 10% dei nuovi freelance (“micro-imprenditori”) registra la propria azienda tramite Shine. Shine è una boccata d’aria fresca per i liberi professionisti in Francia.