Google Pixel 3: il prossimo dispositivo di Big G in uscita il 9 ottobre

I due modelli Pixel 3 verranno svelati a New York il 9 ottobre, ma le numerose fughe di notizie hanno dato via praticamente tutto sul modello XL.

google-pixel-3-in-uscita

La data di lancio di Google Pixel 3 è confermata per il 9 ottobre, uno smartphone ideale per i fan di Android e gli appassionati di fotocamere, semplicemente perché Pixel 2 e Pixel 2 XL erano fantastici. Google ha introdotto per la prima volta le sue serie Pixel nel 2016 e da allora ha lavorato duramente per affermarsi come un attore serio nel mercato degli smartphone. Abbiamo visto grandi miglioramenti con Pixel 2 rispetto alla linea Pixel originale, e ci aspettiamo di ottenere di nuovo con il Pixel 3. Google sta rapidamente imparando cosa serve per competere con Samsung e Apple. I due modelli Pixel 3 verranno svelati a New York il 9 ottobre, ma le numerose fughe di notizie hanno dato via praticamente tutto sul modello XL. Google Pixel 3 e Pixel 3 XL sono entrambi trapelati in una stampa ufficiale render.

Le foto  mostrano Google Pixel 3 e 3 XL esattamente come le abbiamo viste nelle molte fughe di notizie fino a questo punto. I due device sembrerebbero differenziarsi innanzitutto per la presenza o meno del notch in stile iPhone. La variante base ne è priva, mentre quello XL ne ha uno bello grande. Nella parte posteriore confermata la fotocamera singola come nel precedente modello. Anche questa volta il processore avrà un software in grado di rendere il comparto fotografico ancora una volta di altissimo livello. Il Pixel è noto per avere una buona fotocamera, e questi non dovrebbero deludere nemmeno quel reparto. Entrambi i telefoni avranno due fotocamere frontali e il solito singolo sparatutto posteriore reso eccezionale dall’apprendimento automatico di Google. 

Ovviamente, alcuni aspetti differiranno tra i due telefoni, incluse le dimensioni della batteria e specifiche specifiche del display. C’è un Pixel più piccolo che sostanzialmente assomiglia a una versione più piccola di Pixel 2 XL dello scorso anno, e il nuovo, più grande Pixel 3 XL che abbraccia un nuovo display dentellato. I rendering mostrano anche una delle presunte custodie ufficiali in tessuto del dispositivo.  Interessante, il taglio in basso per la porta USB-C è un po ‘più stretto rispetto alla versione dello scorso anno.

Per quanto riguarda i prezzi, le indiscrezioni ci suggeriscono che il prezzo da noi in Italia potrebbe essere di 800-850 euro per la versione base, mentre il modello XLsalirebbe sui 1000 euro. Per quanto riguarda le colorazioni, Google potrebbe abbandonare i classici bianco e nero per proporre degli eccentrici colori sgargianti menta e rosa. Scheda tecnica con processore Snapdragon 845, il top di gamma di Qualcomm, che con ogni probabilità sarà accompagnato da 4 GB di RAM. Comparto fotografico in controtendenza, i rumors infatti ci suggeriscono una doppia fotocamera frontale, con sensori da 8 megapixel, e una singola fotocamera posteriore. La batteria dovrebbe avere una capacità di 2.900 mAh. Schermo da 5,5 pollici. Gigantesco invece il Pixel XL, display da 6,7 pollici. La parte software rimane la medesima, con 6 GB di RAM ad accompagnarla.