Vai al contenuto

TheFork acquisisce Restorando espandendosi in Sud America

TheFork acquisisce Restorando espandendosi in Sud America

Fino a poco fa TheFork – piattaforma leader di scoperta e prenotazione dei ristorante in Europa e Australia, di proprietà della TripAdvisor Company – era presente in America Latina solamente in Brasile. Ora, però, grazie all’acquisizione dell’azienda di Restorando, sbarca anche in nuove 18 città in 8 Paesi: Argentina, Brasile, Messico, Colombia, Cile, Uruguay, Panama e Perù.

L’acquisizione aggiunge 3.500 nuovi ristoranti alla rete TheFork, portando il conto totale a più di 60.000 ristoranti prenotabili in tutto il mondo.

«Siamo molto felici che Restorando, la piattaforma preferita da ristoranti e utenti in America Latina, sia ora parte della famiglia TheFork. Questa acquisizione ci aiuterà a deliziare più clienti ogni giorno in tutto il mondo», ha affermato Bertrand Jelensperger, vicepresidente senior di TripAdvisor Restaurants e fondatore di TheFork.

TheFork
Bertrand Jelensperger, vicepresidente senior di TripAdvisor Restaurants e fondatore di TheFork

TheFork, acquisita da TripAdvisor nel maggio 2014, ha consolidato la sua posizione di leader europeo nelle prenotazioni di ristoranti online attraverso acquisizioni strategiche e crescita organica negli ultimi cinque anni. Inoltre, TheFork opera anche in Australia. Con questa acquisizione, l’azienda continua la sua espansione internazionale e rafforza la propria presenza a livello mondiale in Europa, Oceania e America Latina con oltre 60.000 ristoranti in 18 mercati globali.

TheFork e Restorando: due aziende, la stessa missione e filosofia

Lanciato nel 2011 da Frank Martín e Franco Silvetti, Restorando supporta i ristoranti, aiutandoli a tracciare le metriche di prenotazione e le informazioni sui clienti per aumentare la loro capacità di attrarre e fidelizzarli nel tempo. Entrambe fondate da leader visionari che hanno anticipato le esigenze del mercato rispetto alla digitalizzazione delle prenotazioni dei ristoranti, Restorando e TheFork condividono la stessa filosofia e lo stesso spirito: essere il luogo in cui ogni cliente visita per scoprire e trovare il ristorante perfetto per ogni occasione.

«Restorando è un’azienda innovativa che ha dimostrato una grande capacità di sviluppo tecnologico, fondamentale per noi. Hanno DNA e cultura adatti per aiutarci a sviluppare la nostra attività e incrementare la digitalizzazione dei ristoranti in America Latina. Tra le loro caratteristiche vi sono uno spirito pionieristico, la determinazione, le solide relazioni con i ristoranti e una fantastica conoscenza del mercato», ha dichiarato Marcos Alves, a capo di Iberia, Australia e LATAM di TheFork.

TheFork
Marcos Alves, a capo di Iberia, Australia e LATAM di TheFork

A breve termine, la piattaforma continuerà a funzionare come marchio Restorando, ma alla fine passerà al marchio TheFork nei prossimi mesi. I termini dell’acquisizione non saranno divulgati.

TheFork: 10 anni per digitalizzare l’industria della ristorazione

TheFork è diventata una delle principali app per prenotare il ristorante e uno dei più importanti strumenti per ottimizzare le prenotazioni e attirare e fidelizzare i clienti.

TheFork

Questa acquisizione rafforza la posizione di TheFork in America Latina e aiuta a consolidare la sua leadership internazionale nel mercato. È la nona acquisizione negli ultimi 5 anni della compagnia (fondata nel 2007), che nel 2015 ha acquistato Mytable e Restopolis in Italia; BestTables in Brasile e Portogallo; Iens / SeatMe e Couverts nei Paesi Bassi, Sneat e Tous Au Restaurant in Francia e Dimmi in Australia. Inoltre, la società opera in Spagna, Francia, Svizzera, Belgio, Danimarca e Svezia.

Argomenti