Vai al contenuto

Shannen Doherty e il cancro, non si arrende: “È un miracolo”

Shannen Doherty e il cancro, non si arrende: “È un miracolo”

La famosa attrice Shannen Doherty non si lascia abbattere dal cancro che la affligge da anni. Nonostante la diagnosi di un tumore al quarto stadio, con metastasi alle ossa e al cervello, l’ex star di Streghe non ha perso la speranza e ha iniziato una nuova cura sperimentale.

La terapia, basata su un farmaco innovativo, inizialmente non sembrava avere effetti positivi. Ma dopo alcuni mesi, il medicinale ha dato risultati che hanno sorpreso i medici e riempito di gioia l’attrice.

“Un miracolo per me”

Shannen Doherty ha raccontato la sua esperienza in un’intervista, in cui ha espresso la sua gratitudine e il suo ottimismo. “Dopo quattro trattamenti non abbiamo visto davvero alcuna differenza e tutti volevano che cambiassi. E io ho pensato, ‘Continueremo con questo e vedremo’. Dopo il sesto o il settimo trattamento, abbiamo visto davvero la rottura della barriera emato-encefalica. Lo definisco un miracolo? Sì per me in questo momento lo è”, ha detto.

L’attrice ha anche confessato di aver affrontato momenti difficili, in cui ha pensato alla morte. “Posso morire oggi, posso morire tra 20 anni, non lo so. Posso morire camminando fuori casa e un albero che mi cade addosso o un autobus che mi colpisce, qualunque cosa. Oppure posso morire di cancro. Ma tutto quello che posso fare è vivere ogni giorno nel modo più positivo possibile, con la speranza che posso, abbracciarla e pensare: ‘Wow, oggi mi sveglierò di nuovo, cosa posso fare?’”, ha affermato.

Una lezione di vita

La storia di Shannen Doherty è un esempio di forza e coraggio, che può ispirare molte persone che si trovano in situazioni simili. L’attrice ha dimostrato di non arrendersi mai e di lottare con determinazione per la sua vita. Ha anche mostrato di apprezzare ogni momento e di cercare il lato positivo delle cose.

Shannen Doherty ha anche ringraziato il suo marito, Kurt Iswarienko, per averla sostenuta in questo percorso. “Lui è stato la mia roccia in tutto questo. Mi ha aiutata a superare le paure, le ansie, i dubbi. Mi ha fatto sentire amata e protetta. Non avrei potuto farcela senza di lui”, ha dichiarato.

L’attrice ha infine espresso il suo desiderio di continuare a lavorare e a realizzare i suoi sogni. “Non voglio che il cancro mi definisca o mi limiti. Voglio continuare a fare ciò che amo, che è recitare, scrivere, viaggiare, conoscere nuove persone. Ho ancora tanti progetti e speranze per il futuro. E voglio condividerli con il mondo”, ha concluso.