Vai al contenuto

Incendio nella notte, è strage: 5 bambini perdono la vita

Incendio nella notte, è strage: 5 bambini perdono la vita

Un incendio devastante ha colpito una casa a South Bend, in Indiana, negli Stati Uniti. Le fiamme sono divampate in pochi secondi e hanno ucciso cinque bambini che dormivano al secondo piano. Il più piccolo aveva solo 17 mesi. Un altro bambino, di 11 anni, è sopravvissuto ma è gravemente ferito. È stato portato in elicottero in un ospedale specializzato a Indianapolis.

L’incendio è scoppiato all’interno della casa e si è diffuso rapidamente. I pompieri sono arrivati sul posto ma hanno trovato le fiamme che avvolgevano tutta la struttura. Hanno dovuto lottare per ore per spegnere il fuoco e cercare di salvare i bambini intrappolati.

L’unico adulto che si trovava nella casa ha provato a salvare i piccoli. Ha tentato di raggiungere il piano superiore ma è stato bloccato dal fumo e dal calore. Non ha potuto fare nulla per evitare la tragedia. Questo è quanto riportato dai media locali.

Le autorità stanno ora indagando sulle cause dell’incendio. Secondo il capo dei vigili del fuoco di South Bend, Carl R. Buchanon, il fuoco potrebbe essere partito da una stufa lasciata accesa per il freddo. Negli ultimi giorni le temperature sono state rigidissime.

Si tratta di una delle peggiori tragedie che hanno colpito la città di South Bend. La comunità è sotto shock e si stringe attorno alla famiglia dei bambini. Il sindaco di South Bend, Pete Buttigieg, ha espresso il suo cordoglio e ha promesso di fare luce sull’accaduto.