Amazon ha donato quasi due milioni di euro alle scuole dell’infanzia italiane

Oltre 28.900 scuole dell’infanzia in tutta Italia hanno aderito alla prima edizione dell’iniziativa lanciata da Amazon, che ha donato un credito virtuale di 1,9 milioni di euro per acquistare prodotti utili all’attività didattica e al miglioramento dell’infrastruttura scolastica

Amazon annuncia i risultati di “Un Click per la Scuola”, l’iniziativa di donazione lanciata dalla piattaforma ecommerce lo scorso 28 agosto e dedicata a tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo e di secondo grado del territorio nazionale. La prima edizione si è conclusa lo scorso sabato 29 febbraio con l’adesione di oltre 28.900 scuole, ossia una scuola ogni due sul territorio nazionale.

Un click per la scuola

Amazon ha donato a queste realtà scolastiche un credito virtuale di 1,9 milioni di euro, pari a una percentuale degli acquisti di prodotti venduti e spediti da Amazon.it, effettuati dai clienti che hanno confermato la partecipazione all’iniziativa sul sito www.unclickperlascuola.it, scegliendo la scuola che desideravano supportare. La donazione è destinata all’acquisto di prodotti utili all’attività didattica e al miglioramento dell’infrastruttura scolastica

Oltre 1000 i prodotti su Amazon

Gli istituti scolastici hanno tempo fino a fine aprile per richiedere quello di cui hanno bisogno scegliendo da un catalogo di oltre 1.000 prodotti sul sito di Amazon.  L’istituto Comprensivo “Giuseppe Montezemolo” di Roma è quello che ha ottenuto i maggiori crediti virtuali, seguito da 10 istituti di Milano e hinterland, ad eccezione del sesto posto, ottenuto dall’Istituto Comprensivo di via Acerbi di Pavia. Nello specifico 767 istituti comprensivi hanno ricevuto più di 500 euro e 2.201 istituti hanno ricevuto almeno 250 euro.

Cosa chiedono le scuole

Alcune scuole hanno già iniziato a riscattare il proprio credito virtuale e la lista di prodotti maggiormente richiesti include materiali utili alle attività didattiche quotidiane quali materiali di cancelleria, ma anche prodotti di elettronica e giochi educativi, come il Robot Educativo Intelligente Mind Designer di Clementoni, la Scatola Mattoncini Creativi LEGO, il Secchiello Costruzioni di Legno Colorate di Legnoland. Molto richiesti anche i libri, tra cui “Un libro” di Hervé Tullet, “Di che colore è un bacio?” di Rocio Bonilla. Le scuole possono utilizzare su Amazon.it il credito ottenuto entro il 30 aprile 2020 e ricevere i doni richiesti direttamente presso la sede della scuola.

Numerosi i partner

Sono numerosi i brand che hanno supportato Un click per la Scuola: come Amazon, anche Microsoft, Acer, BIC, Fujifilm, Nvidia, Sharp, TCL credono nel ruolo cruciale delle scuole nel formare le nuove generazioni e hanno visto in questa iniziativa la possibilità di offrire un supporto concreto sia per le scuole sia per gli studenti.