Rifiuti, Amazon elimina i cuscini d’aria in plastica

Un altra news di ANSA ha come protagonista Amazon, sostituirà gli imballaggi in plastica con carta da imballo riciclata e riciclabile al 100%

Nuovo ulteriore passo di Amazon per ridurre la plastica monouso: il colosso dell’e-commerce ha deciso di sostituire i cuscini d’aria in plastica dall’imballaggio dei pacchi con carta da imballo riciclata e riciclabile al 100% nota come “pagliolo”, progettata per impedire il movimento all’interno delle scatole e mantenere gli articoli al sicuro.

E’ l’azione più recente intrapresa da Amazon dopo il passaggio dalle buste di plastica monouso alle buste di carta e cartone per tutte le consegne effettuate nella catena logistica di Amazon in Italia, annunciato in Italia a dicembre 2021.

Nel renderlo noto con un comunicato, il gruppo fondato da Jeff Bezos precisa che la novità riguarderà i clienti in Italia i cui ordini vengono spediti dalla catena logistica di Amazon, che include gli articoli venduti direttamente da Amazon e dai venditori terzi che spediscono i propri prodotti utilizzando la Logistica di Amazon (Fulfilment by Amazon-Fba).

Dal 2015, Amazon ha ridotto il peso degli imballaggi in uscita del 36% per ogni spedizione e ha eliminato oltre un milione di tonnellate di materiale da imballaggio, l’equivalente di due miliardi di scatole per le spedizioni.

Amazon è co-fondatore e primo firmatario del Climate Pledge, un impegno a raggiungere zero emissioni nette di Co2 entro il 2040. Come parte di questo impegno, Amazon punta ad alimentare il 100% delle sue attività con energie rinnovabili entro il 2025 e ha acquistato più di 100.000 veicoli elettrici per le consegne, migliaia dei quali stanno già effettuando consegne a clienti in tutta Europa. (ANSA)