Alibaba: nasce Taostyle, il primo store fisico di Taobao

Taobao, il marketplace B2B cinese di Alibaba Group, sbarca offline: nel Kerry Center di Hangzhou nasce Taostyle, il primo store fisico della società.

alibaba-taostyle-taobao

Taobao ha collaborato con i rivenditori locali per lanciare Taostyle: uno store fisico multi-label che ospita brand di abbigliamento indipendenti che vendono sul marketplace online di proprietà di Alibaba Group.

Il negozio pilota è situato nel centro commerciale Kerry Center di Hangzhou, in Cina, e attualmente offre circa 350 articoli provenienti da una selezione rotante di oltre 20 marchi. Il primo gruppo di partner presenta alcuni dei marchi più popolari e in più rapida crescita sul marketplace, come Lamps, Roaringwild, Ayuko e THESSNCE.

I marchi e i prodotti venduti da Taostyle vengono scelti in base a un mix di conoscenza del mercato e dei tratti degli utenti delle piattaforme di Alibaba, oltre a speciali offerte e all’introduzione di nuovi prodotti almeno due volte al mese.

Il frequente rimescolamento dei prodotti è solo uno dei modi in cui Taostyle porta offline le esperienze di acquisto eCommerce. Ogni capo ha un codice QR univoco, che i clienti possono scansionare con i loro telefoni per accedere alla sua pagina di prodotto su Taobao, per conoscerne il prezzo, ottenere descrizioni dettagliate dei prodotti e leggere le recensioni dei clienti. Il negozio consente anche ai consumatori di effettuare ordini online oltre all’acquisto in negozio, in quanto riceve la stessa commissione per le transazioni online e offline effettuate tramite Taostyle.

alibaba-taostyle-taobao

«Non vogliamo solo aprire un negozio tradizionale per vendere vestiti. Vogliamo esplorare un nuovo modo di fondere online con offline», ha dichiarato Xia Yu, direttore generale di Hangzhou Shunhong, che gestisce Taostyle.

Xia ha dichiarato che un ricco contenuto visivo, che è anche una caratteristica comune quando si fa shopping su Taobao, distingue Taostyle dai negozi tradizionali. Grandi schermi a LED mostrano, infatti, i brand in evidenza, mentre su ogni rack di abbigliamento ci sono schermi più piccoli per i marchi che possono mostrare le proprie immagini e video. All’interno dello store è anche presente una cabina in cui i livestreamers, i commercianti e lo staff di Taostyle possono promuovere e vendere i propri prodotti tramite il livestreaming.

«Per noi, gli affari non si fermano quando il centro commerciale chiude. Usando livestream, siamo in grado di interagire con i consumatori tutto il giorno, specialmente tra le 20 e le 2 del mattino, quando i giovani fanno più attivamente acquisti online», ha detto Xia.