Italiani, shopping online e festa delle donne: i dati raccolti da Regali.it

Secondo Regali.it in occasioni speciali come questa lo shopper italiano è attirato dalla varietà e dalla particolarità degli oggetti più che dal prezzo

Regali

Giornate come quella dell’8 marzo o la festa del papà sono di solito anche l’occasione per fare qualche regalo ad amici e genitori, i retailer conoscono bene questa tendenza e ogni anno cercano di sfruttare al meglio queste occasioni con offerte di tutti i tipi sia in-store ma soprattutto online. Da qualche ora, Regali.it, noto portale di ecommerce attivo in quasi tutta Europa con le sue promozioni e le sue offerte, ha presentato una breve indagine che fornisce una panoramica proprio sulle preferenze dei consumatori italiani durante lo shopping online in questo tipo di ricorrenze.
Il primo dato significativo emerso dallo studio di Regali.it è collegato alla fiducia da parte dei consumatori nei confronti della rete: nel 2016 l’ecommerce ha raggiunto un volume di affari pari a 20.9 miliardi di euro, +10% rispetto alla cifra registrata nel 2015 e +37% rispetto a tre anni fa. Il dato indica chiaramente l’evoluzione nel processo di digitalizzazione del Paese, che di anno in anno preferisce sempre più l’acquisto online invece che quello tradizionale.

Regali unici e originali: la parola d’ordine è varietà

“Abbiamo riscontrato un forte picco di acquisti e visite sulle nostre pagine in occasione di ricorrenze speciali, con un aumento anche del 70%, per quanto riguarda il portale italiano”, ha dichiarato Daniele Barbarossa, content manager Italia di Regali.it. “Gli italiani sono particolarmente attenti alla scelta del regalo per un’occasione speciale, e sanno che in rete hanno la possibilità di trovare cose più originali che difficilmente troverebbero sugli scaffali dei negozi tradizionali. Se nei primi anni di affermazione del commercio online era il prezzo a convincere l’utente a preferire gli shop online, oggi è la varietà e la particolarità degli oggetti venduti ad attirarli. Certo, va sottolineato come oggi la disponibilità di accesso ad internet da diversi device (ogni utente si connette quotidianamente ad un minimo di 2, fino ad un massimo di 5 dispositivi) ha agevolato lo sviluppo di questo settore.”
Regali
In occasione della festa delle donne, ad esempio, l’interesse è stato molto forte verso oggetti più ricercati, molto differenti dai classici regali e difficilmente reperibili all’interno degli store tradizionali. Uno di questi, spiega Barbarossa, è la borsetta del vino Glamour Pur, una borsetta dall’aspetto super glam che in realtà contiene vino. “Il successo di oggetti di questo tipo sta nella loro unicità, che consente di dare un tocco di novità ai festeggiamenti con le amiche, rispetto agli anni precedenti. Anche in vista della festa del papà abbiamo avuto molte richieste. Del resto, ogni anno diventa più difficile riuscire a non ripetere i regali già fatti in passato”, ha aggiunto il content manager di Regali.it. “Tra quelli che hanno riscosso maggior successo il set per produrre birra a casa, la caraffa che riproduce in maniera realistica la testa di un Stormtrooper di Star Wars e oggetti personalizzabili con scritte, come ad esempio bicchieri da whisky.”