American Express: sconti influenzano decisioni di acquisto per 8 italiani su 10

American Express lancia nuove Amex Offers per i Titolari di Carta, offerte e promozioni realizzate in collaborazione con prestigiosi partner nei settori moda, elettronica, beni alimentari e viaggi

Una nuova ricerca di American Express realizzata da Nielsen mostra come sconti e promozioni sono considerati dagli italiani un importante incentivo nelle decisioni di acquisto quotidiane. L’indagine è stata realizzata in occasione del lancio di nuove Amex Offers, nell’ambito del programma di offerte personalizzate dedicate ai Titolari di Carta American Express, accessibile tramite l’App Amex o sul sito. In un periodo in cui è fondamentale sostenere i consumi, American Express rafforza il suo programma, rispondendo ai bisogni dei consumatori con più offerte cashback presso nuovi partner.

Le promozioni Amex Offers sono infatti pensate in partnership con importanti brand che operano in diversi settori – moda, elettronica, beni alimentari e viaggi -, per permettere ai Titolari di Carta American Express di usufruire di sconti e offerte sugli acquisti quotidiani, online e in negozio, ottenendo il massimo valore dalle proprie spese.

Secondo l’indagine, negli ultimi sei mesi, il 38% degli italiani ha iniziato a cercare con maggiore intensità sconti e promozioni, un comportamento diffuso in particolare tra i giovani, fascia di età 18-34 anni (52%). Alla ricerca corrisponde un sempre maggior utilizzo di sconti e promozioni con il 65% degli intervistati che vi fa ricorso spesso e il 95% che lo ha fatto almeno una volta negli ultimi sei mesi. L’intensità con cui si ricercano sconti e promozioni è aumentata soprattutto in relazione all’abbigliamento e ai prodotti tecnologici (oltre 40%), seguiti da enogastronomia (28%), ristorazione e intrattenimento (25%).

Durante l’ultimo anno, abbiamo attivato servizi e promozioni per supportare i nostri Titolari di Carta e gli esercenti, restituendo loro valore e aiutandoli ad affrontare la fase di ripresa. Con l’inizio del nuovo anno, vogliamo rafforzare il nostro impegno con nuove offerte e nuovi partner in diversi settori, migliorando l’esperienza dei Titolari di Carta American Express e, grazie al cashback, aggiungendo valore alle loro spese quotidiane” ha commentato Piotr Pogorzelski, Vice President & General Manager, Global Merchant Services, American Express. Per Amex Offers lavoriamo in collaborazione con partner prestigiosi per creare offerte personalizzate sulla base delle necessità dei consumatori e che possano, allo stesso tempo, valorizzare l’offerta dei brand e supportare il loro business”.

L’indagine rileva come gli italiani cercano con maggiore frequenza sconti e promozioni per approfittare del miglior prezzo (46%), e per il 33% delle generazioni Millennials e Z, anche il risparmio è un importante fattore. Il canale principale tramite cui gli italiani si informano su sconti e promozioni è l’online (85%), soprattutto per i più giovani (90%), su siti e applicazioni dei retailer (36%), portali specializzati (31%) e motori di ricerca tramite parole chiave (28%).

La varietà dell’offerta di una piattaforma è uno dei fattori che più incidono sulla scelta di acquisto per oltre la metà degli intervistati, la personalizzazione acquisisce un peso maggiore per le fasce più giovani (31%). Per l’80% degli intervistatile promozioni influenzano il luogo dove acquistare, online su quale sito o piattaforma o in quale negozio, e per il 78% anche la marca scelta, in particolare per i settori dell’elettronica al consumo (29%), la spesa quotidiana (24%) e l’abbigliamento (22%). Considerando le tipologie di offerte, è lo sconto immediato sul prezzo da pagare la promozione preferita dai consumatori, in particolare per le fasce di età più elevate (70% tra coloro che hanno più di 55 anni), mentre i più giovani sono interessanti a ricevere omaggi legati agli acquisti (38%).

Il cashback è uno strumento amato dai consumatori e influisce per il 64% dei casi sulla decisione del sistema di pagamento da utilizzare, in particolare per la fascia di età 18-34 anni (74%). Questi ultimi presentano anche un’accresciuta frequenza nell’utilizzo dei pagamenti elettronici per piccoli importi, inferiori a 5€, negli ultimi sei mesi (33%). Inoltre, sono più propensi ad aspettare un’offerta vantaggiosa prima di procedere all’acquisto (33%) e cogliere le promozioni è considerata un’abilità (42%). Gli acquisti online sono aumentatinegli ultimi sei mesi (30%), apprezzati dagli intervistati per evitare la folla nel punto vendita (45%), risparmiare tempo (43%) e comparare più facilmente i prezzi (31%). Il canale fisico è preferito per la consulenza nelle scelte (35%), per la semplicità del processo di acquisto (23%) e per la gestione dei resi (23%), apprezzati in particolare i negozi di quartiere (20%).