American Express incentiva i pagamenti elettronici con il cashback

L’iniziativa prevede un cashback promozionale al 4% per i primi 2.000 euro spesi con carta blu: un altro modo per supportare i nuovi titolari di carta a gestire le esigenze quotidiane

American Express, leader globale nei servizi e nelle soluzioni di pagamento, prosegue nella sua missione di restituire valore ai clienti e rinnova l’impegno per supportare i Titolari di Carta in questo momento di ripartenza, offrendo la possibilità di soddisfare le piccole esigenze quotidiane in modo semplice e veloce grazie a un utilizzo smart del cashback offerto dall’azienda.

La volontà del brand è infatti quella di diffondere le potenzialità dei pagamenti elettronici che consentono con Carta Blu American Express un riaccredito di un valore pari al’1%, e che ora sale al 4% (sui primi 2.000 euro spesi) messo a disposizione dei nuovi Titolari per agevolare gli Italiani nella gestione delle loro spese e sostenere i consumi.

On air la nuova campagna TV

Per raccontare l’importanza di questa novità, l’azienda ha scelto una storia altamente emozionale e vicina al quotidiano in grado di trasmettere in modo immediato, semplice ma coinvolgente il valore del cashback. È stata lanciata infatti una campagna TV basata sul concept creativo “Niente è più grande di una piccola cosa” che mette al centro l’importanza delle piccole cose e di come sia possibile realizzarle grazie alla restituzione di una somma proporzionata ai propri acquisti che, anche se piccola, può generare valore aggiunto e trasformarsi in un’esperienza unica e senza prezzo.

Al centro la storia di un papà che realizza un desiderio della sua bambina: partendo dal disegno di un leone fatto dalla piccola, confeziona a mano per lei un costume. Il cashback ottenuto anche dalle spese effettuate con Carta Blu American Express per la realizzazione del costume viene trasformato in sconto per una giornata al luna park. Non è un caso che il protagonista di questa appassionante storia sia una figura maschile a voler rappresentare e farsi portavoce di una società contemporanea sempre più inclusiva, aperta e lontana dagli stereotipi, aspetti su cui American Express è impegnata in prima linea attraverso la promozione di un ambiente che valorizza la Diversità in cui gli individui possono contribuire con tutto il loro potenziale, facendo leva su esperienze, opinioni e punti di vista unici a vantaggio di tutti.

Restituire valore ai clienti

Il restituire valore ai clienti è da sempre al centro della strategia dell’azienda ed è diventata una priorità assoluta dal primo giorno dell’emergenza quando il gruppo ha investito in iniziative concrete rivolte ai Titolari e alle loro necessità. Oggi, in un contesto in cui il dibattito su come supportare la ripresa è quanto mai centrale e acceso e il cashback ha fatto il suo ingresso sui tavoli di discussione del governo italiano, diventando un punto importante del più ampio Progetto Italia Cashless, American Express guarda avanti in favore di questa attenzione verso i pagamenti elettronici da parte delle istituzioni, anticipando i tempi e introducendo una nuova opportunità a beneficio dei Titolari di Carta.

Oltre all’1% di valore sugli acquisti che da sempre è previsto da Carta Blu American Express, oggi l’azienda rende ancora più tangibile l’impegno e la vicinanza attraverso un incremento che porta al 4% il cashback sui primi 2.000 euro spesi per i nuovi clienti, permettendo di realizzare piccoli sogni e gestire bisogni quotidiani proprio utilizzando questo valore restituito ai Titolari.

L’impegno di American Express

Questa scelta nasce dal desiderio di aiutare gli Italiani ad affrontare con serenità e sicurezza questo nuovo periodo storico, ma anche dalla volontà di portare sempre più persone ad usare i pagamenti elettronici per pagare grazie a una comprensione profonda dei suoi benefici applicati agli acquisti. Due aspetti fondamentali anche durante dell’emergenza che si sono tradotti in diverse iniziative- dall’arricchimento del programma Amex Offers con offerte mirate su player online, a iniziative per i clienti business, professionisti e PMI, a iniziative volte ad aumentare il valore del Club Membership Rewards®, fino al lancio di Shop Small, un programma di incentivazione degli acquisti per i consumatori e di sostegno alle attività dei piccoli esercenti.

“Fin dall’inizio dell’emergenza abbiamo promosso molte iniziative concrete per i clienti, mettendo in atto sconti, promozioni e iniziative per retrocedere loro valore: oggi, con questo nuovo programma, proseguiamo nella nostra volontà di contribuire concretamente nella restituzione di valore. Il cashback, che come American Express promuoviamo da più di vent’anni, e che siamo entusiasti nel sapere che sarà protagonista del programma cashless del governo, diventa ancora più centrale per sostenere i consumi degli italiani e per promuovere l’utilizzo dei pagamenti elettronici. In questa direzione, abbiamo voluto essere i primi ad attivarci per abilitare i clienti a vivere un’esperienza di acquisto positiva, semplice e a valore aggiunto. Il concept creativo della campagna “Niente è più grande di una piccola cosa” riassume in poche parole quello che è l’obiettivo dell’iniziativa: i nostri clienti che utilizzeranno la carta per tutte le loro spese, anche le più piccole, riceveranno un vantaggio concreto con cui regalarsi anche grandi emozioni” ha commentato Melissa Ferretti Peretti, Amministratore Delegato American Express Italia.