Riduzione delle frodi e transazioni diversificate: i risultati della collaborazione tra HiPay e Trovagomme.it

Matteo Russo, direttore dell’ecommerce: Il prossimo obiettivo è quello di diversificare la nostra offerta sul sito online per espandere ulteriormente la nostra clientela

trovagomme.it

A più di un anno dall’inizio della collaborazione fra Hipay e Trovagomme.it è tempo di tirare qualche somma. Il risultato ad oggi è più che positivo sia per quanto riguarda l’aumento delle transazioni che per la lotta alle frodi online. Prima di iniziare a collaborare con il gruppo fintech francese, Trovagomme.it offriva ai suoi clienti la possibilità di effettuare pagamenti solo attraverso carta elettronica. Seppur questo rimanga il metodo di pagamento più diffuso fra gli italiani per lo shopping online (rappresenta il 60% degli acquisti), una fetta di consumatori preferisce ancora pagare in contanti  (2% degli acquisti online). Grazie ad HiPay, Trovagomme ha quindi compreso la necessità di venire incontro anche a questa tipologia di cliente integrando SisalPay fra i suoi metodi di pagamento. In questo modo, i consumatori che acquistano su Trovagomme.it possono anche scegliere di pagare in contanti. La scelta è stata apprezzata dagli utenti e oggi circa il 4% delle transazioni del sito proviene da pagamenti tramite SisalPay.
trovagomme.itPer quanto riguarda le frodi online, i risultati raggiunti da Trovagomme.it sono frutto del lavoro svolto dalla piattaforma HiPay Sentinel, l’innovativo strumento anti-frode in grado di fornire all’e-store le migliori probabilità possibili di frode. «Il nostro tasso di successo in termini di conversioni è salito del 15% grazie al team di HiPay. Il nostro obiettivo era quello di bloccare al massimo le vere positività (operazioni fraudolente bloccate dal sistema), minimizzando il numero di falsi positivi (operazioni non fraudolente bloccate). Grazie alla configurazione adottata, è ora possibile e l’esperienza utente dei nostri clienti è ampiamente ottimizzata», ha spiegato Matteo Russo, direttore di Trovagomme.it (nella foto a sinistra).
 

Obiettivi futuri

Lo shop onilne di Trovagomme.it è nato nel 2014 direttamente dall’esperienza di Sparkling Group,  importante realtà dell’industria automobilistica in Italia. Dopo vent’anni di attività il Gruppo è riuscito a sviluppare relazioni forti e continue con i produttori di veicoli e fornitori del settore automotive, un know-how che ha portato Matteo Russo al lancio della piattaforma ecommerce del Gruppo nel 2014, segnando una nuova pagina nella storia della società. «Oggi, Trovagomme è un sito ecommerce ad alto potenziale. I nostri consumatori spendono in media 249 euro a transazione, un buon carrello medio anche nel nostro settore. Il nostro prossimo passo è quello di diversificare la nostra offerta sul sito web per espandere la nostra clientela», ha concluso il direttore.