Poltrona Frau punta alla Cina: apre un nuovo account WeChat

In occasione del Salone del Mobile.Milano Shangai, Poltrona Frau, grazie a Digital Retex, lancia il suo nuovo account WeChat, dopo quello già aperto nel 2014.

Poltrona Frau WeChat

Gli ultimi giorni del mese si avvicinano e, con essi, anche il Salone del Mobile.Milano Shangai. L’edizione del Salone dedicata all’export in Cina dell’arredamento made in Italy si terrà, infatti, dal 22 al 24 novembre proprio a Shangai. Per l’occasione Poltrona Frau, leader mondiale nell’arredamento d’alta gamma, ha deciso di lanciare un nuovo account WeChat grazie a Digital Retex, società italiana del Gruppo Retex specializzato nell’offerta di servizi al mondo retail. “WeChat dà la possibilità di avere molti vantaggi rispetto ai canali social occidentali”, spiega Fausto Caprini, Amministratore Delegato di Digital Retex, “tra i quali la creazione di un canale diretto, 1 to 1 tra brand e cliente, con un tasso di ascolto molto più alto rispetto al web”.

Si tratta dell’ennesima riprova della volontà dell’azienda di puntare sulla Cina. Poltrona Faru, infatti, è presente nel mercato cinese dal 2013 con più di 18 punti vendita. Inoltre, già nel 2014 aveva aperto il suo primo Official Account su Chat, a dimostrazione della sua attenzione al mondo digital.

Una scelta tutt’altro che strana quella di puntare sulla Cina, paese che, ad oggi, rappresenta il 55% del fatturato globale nei settori moda e lusso. Un target, quello degli utilizzatori di WeChat, perfetto per l’azienda: si tratta, infatti, di Millenials che passano oltre 3 ore e mezza al giorno online e che acquistano, via mobile, capi di moda e oggetti di lusso.