Perché Hype è la challenger bank italiana numero uno

Banca Sella prevede che il conto mobile di Hype raggiungerà i 100.000 utenti entro la fine del 2017; da ottobre disponibile la nuova funzionalità “instant credit” per ricevere fino a 2.000 euro di credito

Hype

Anche in Italia il mercato delle “challenger bank” sta prendendo piede sempre più concretamente. Un modo diverso di intendere la tradizionale forma della banca che guarda alle esigenze dei consumatori derivate dalla trasformazione digitale. Il nome più importante in Italia al momento è quello di Hype, il conto di moneta elettronica mobile-only lanciato nel 2015 dal Gruppo Banca Sella. Le previsioni per fine 2017 sono notevoli e annunciano che Hype raggiungerà il traguardo dei 100.000 utenti entro la fine dell’anno, con un tasso di crescita del 300% rispetto all’anno precedente.
Gli Hypers sono per lo più giovanissimi, il 34% ha meno di 30 anni, e risiedono soprattutto in Piemonte, Lombardia, Lazio e Campania. Per la maggior parte si tratta di consumatori già intestatari di un conto corrente tradizionale che però preferiscono gestire le proprie spese quotidiane e i loro risparmi in maniera più rapida ed efficace. Tra i dati interessanti, infine, il valore medio delle transazioni effettuate che risulta essere di poco inferiore ai 30 euro, una somma che indica come Hype venga usata soprattutto per sostituire il denaro contante, dando quindi una spinta decisiva verso l’ambita cashless society. Tramite Hype è infatti utile non solo per fare acquisti online e nei negozi fisici, direttamente tramite smartphone, ma anche per dare soldi agli amici e conoscenti. Inoltre, entro la fine del 2017 Hype sarà abilitato ai pagamenti NFC tramite Apple Pay e nei primi mesi del 2018 per il pagamento tramite gli smartphone Android.

Le nuove funzionalità di Hype

Poche ore fa Hype ha annunciato l’arrivo di nuove funzionalità che si andranno ad aggiungere all’offerta del conto mobile di Banca Sella. La novità principale è quella dell’instant credit, funzione con cui, a partire da ottobre, gli utenti di Hype potranno fare richiesta di un “credito istantaneo” per un importo predeterminato di 2.000 euro direttamente dall’app. Dopo aver inserito alcuni dati richiesti sarà possibile spostare una parte o l’intera somma sul proprio conto Hype, il cui saldo si aggiornerà automaticamente e verrà visualizzato nella voce “Puoi spendere”.
Si può scegliere se rimborsare la somma prelevata dalla linea di credito in una sola volta o a rate e, in questo secondo caso, in quanto tempo. Hype calcola automaticamente l’importo da restituire ogni mese, che viene spostato in mensilmente dal proprio saldo, in modo da ripristinare la linea di credito e avere nuovi fondi disponibili.
Tra le altre novità la sezione “Offerte per te” che permette agli utenti di fare acquisti sui principali brand internazionali online accedendo direttamente da Hype, in modo da poter ricevere una percentuale di guadagno su tutti gli acquisti effettuati fino a un massimo dell’8% della somma spesa, percentuale che viene resa disponibile direttamente sull’app e sarà spendibile su qualsiasi negozio oppure prelevabile agli sportelli bancomat. Nel primi mesi del 2018 sarà infine possibile per gli Hyper pagare le bollette delle principali utenze ed enti pubblici direttamente dall’app, rendendo questo servizio ancora più semplice e immediato.