DS Group lancia sul mercato la nuova business suite Wholli

L’azienda guidata da Romeo Quartiero propone al mondo del Fashion la nuova esclusiva business suite integrata che rivoluziona la relazione tra brand e wholesaler

Romeo Quartiero, CEO e fondatore di DS Group

DS Group, azienda impegnata da 30 anni in soluzioni di digital evolution e unified commerce su misura, presenta al mercato del Fashion WHOLLI, un’innovativa piattaforma che rinnova la partnership tra brand e negozi multimarca.

WHOLLI è la nuova business suite integrata che porta con sé importanti vantaggi sia per i brand sia per i negozi indipendenti. Rappresenta, infatti, una vera e propria rivoluzione nella gestione del canale wholesale permettendo alle aziende del mondo della moda di ottimizzare la gestione degli stock in ottica unificata, generare business addizionale seguendo le richieste del mercato e avendo visibilità del sell-out in tempo reale. Non solo, grazie a WHOLLI i brand del Fashion possono attivare un flusso continuo e diretto di comunicazione con il personale di vendita dei negozi.

Ai wholesaler, invece, questo nuovo prodotto firmato DS Group, consente di incrementare le vendite a prezzo pieno in quanto permette loro di fidelizzare maggiormente il cliente grazie a personale più formato che dispone di un vero e proprio negozio virtuale con tutti i prodotti a catalogo dei brand, un catalogo «endless aisle».Il funzionamento di WHOLLI prevede che il sales assistant utilizzi uno smartphone, divenendo un tramite per la vendita tra mondo fisico e digitale.

Gli effetti del Covid-19 hanno messo in ginocchio soprattutto i negozi indipendenti, quelli che ogni stagione selezionano solo alcuni capi di più brand da proporre ai loro clienti sul territorio, una competenza molto italiana, che ora è a rischio perché nella maggior parte dei casi queste realtà non hanno forza finanziaria né asset per sopravvivere alla situazione di emergenza che stiamo vivendo”, spiega Romeo Quartiero, CEO e fondatore di DS Group.

Per supportare i negozi multimarca, i grandi brand del Fashion possono mettere in atto comuni strategie commerciali come la concessione della merce in conto visione, il ritiro di quella invenduta a condizioni particolari a fine stagione o accettando dilazioni di pagamento: WHOLLI rappresenta la risposta valida in grado di offrire un immediato valore aggiunto.

È in questa dinamica brand-wholesaler e nell’aspetto della customer centricity che un’azienda come la nostra s’inserisce con la proposta di WHOLLI – continua Quartiero –. Questo strumento di fatto va incontro alle esigenze sia dei brand sia dei wholesalers e possiamo considerarlo la prova concreta di come la tecnologia possa abilitare profonde trasformazioni che vanno ben oltre il digitale, aiutando a migliorare il modo in cui si vive e si lavora, soprattutto in questa delicata fase storica che stiamo attraversando”.

Sales Agents App, Smart Showroom, Store App e Distance Sales. WHOLLI è solo l’ultimo dei prodotti con cui DS Group si presenta sul mercato della moda. Tutti prodotti tailor-made disegnati per i differenti canali di vendita dei brand, ma la storia di DS Group è una storia lunga 30 anni. Prima di posizionarsi nel mercato del Fashion & Luxury, DS Group è stata protagonista del mercato Enterprise raccogliendo importanti numeri: 10 milioni di fatturato, 200 mila utenti mobile, 150 digital engineer e 150 clienti