21esimo Premio Assorel, il prossimo 3 dicembre a Milano

Assorel è l’Associazione Italiana delle Imprese di Comunicazione e Relazioni Pubbliche. Nata nel 1982, aderisce a Confindustria Intellect e ICCO – International Communications Consultancy Organisation.

assorel-premio

É in programma il 3 dicembre, a Milano, la premiazione del 21esimo Premio Assorel, dedicato alla industry delle Relazioni Pubbliche e della Comunicazione d’impresa in Italia.

La Giuria di selezione sarà quest’anno presenziata da 22 membri, che si sono riuniti pochi giorni fa per valutare ogni singolo progetto, presso la sede dell’Eco della Stampa.

Nonostante il Premio vanti una tradizione lunga più di vent’anni, è stato capace di innovarsi di anno in anno. Quest’anno ha ribaltato sezioni e categorie, rinnovando anche l’intera composizione della giuria. Gli esperti? Esponenti autorevoli di Accademia, Istituzioni, Associazioni e Mercato, neuromarketing, arti visive, filosofia della complessità e molto altro. Tutto questo per presentare il Premio Assorel con un’edizione all’avanguardia, che si fa specchio dell’evoluzione delle Imprese di Relazioni Pubbliche e di una comunicazione integrata ante litteram.

Da chi sarà composta la giuria?

Chi saranno i giurati per la 21esima edizione? Ecco una lista dettagliata, che comprende grandi nomi e illustri personalità provenienti da diversi settori: Alessandro Cederle (L’Eco della Stampa), Donatella Consolandi (Confindustria Intellect), Piero Dominici (Filosofo della complessità – Università di Perugia), Barbara Falcomer (Valore D), Silvia Fellegara (Enel), Annalisa Ferri (Sammontana), Rosanna Flammia (MSD Italia), Valerio Ginnasi (Brain2Market), Giovanna Maggioni (Upa), Patrizia Musso (Osservatorio Branded Entertainment), Simona Panseri (Google), Alfredo Pratolongo (Heineken), Luca Primavera (Gruppo Sapio), Alessandro Rizzo (Trenord), Stefania Romenti (Iulm), Nicola Rovetta (Adci), Sabrina Ruscica (MSD Animal Health), Guido Tattoni (Nuova Accademia di Belle Arti),  Paolo Tedeschi (Canon), Christian Tosolin (Comune di Trieste), Alessandro Ubertis (Unicom).

Il pensiero di Giampaolo Azzoni, Presidente di Giuria

Accanto a loro ci sarà il Presidente di Giuria Giampaolo Azzoni, che ricopre la carica di Professore della Comunicazione del Dipartimento di Giurisprudenza all’Università di Pavia.

Sue le parole di entusiasmo per il Premio e per cosa rappresenta nel settore: “Il Premio Assorel è da sempre l’appuntamento imperdibile per fare cultura nella comunicazione e un’occasione preziosa per avere la panoramica più ampia possibile e più aggiornata di tutto quanto evolve nel pensiero PR. Quest’anno non fa eccezione e la galleria di idee nuove e casi interessanti realizzati negli ultimi 12 mesi, come negli anni precedenti, fornisce materiale utile per professionisti, manager e studiosi della comunicazione”.