StockX: lanciata la prima IPO globale con Adidas

Il modello delle IPO di StockX, unico nel suo genere, permette che sia il consumatore a determinare il prezzo al dettaglio di un prodotto

StockX ipo adidas

Si è chiusa in questi giorni su StockX la prima IPO (Initial Product Offering) a livello globale con Adidas. Il colosso tedesco dello sportswear ha rilasciato in edizione limitata e in vendita unicamente su StockX 333 paia di tre diversi modelli delle iconiche Campus 80s, reinterpretate per l’occasione da tre designer emergenti della boutique giapponese Recoture: Helen Kirkum, Alex Nash e Shun Hirose.

Quello delle IPO è un modello unico nel suo genere perché, di fatto, permette che sia il consumatore a determinare il prezzo al dettaglio di un prodotto, anziché il brand stesso. Grazie alla IPO con adidas, i clienti sono stati invitati a fare offerte al buio per ciascun modello di Campus 80s. Nell’arco di tre giorni sono state presentate oltre 10.000 offerte, il 20% delle quali proveniente da paesi diversi dagli Stati Uniti.

É la prima volta che un marchio entra direttamente nel mercato e consente ai consumatori di dettare il prezzo che sono disposti a pagare per un paio di sneaker”, ha dichiarato Scott Cutler, CEO di StockX. “Alla fine dei tre giorni di offerte, il prezzo di compensazione medio è stato di poco superiore ai 200 dollari per ciascun modello e il 90% degli offerenti ha pagato meno di quanto avesse originariamente offerto per le sneaker desiderate”.

Si tratta della prima IPO internazionale di StockX, che aveva già avuto modo di sperimentare il modello negli Stati Uniti, con una prima IPO nel mese di gennaio in collaborazione con il gioielliere delle star Ben Baller, durante la quale erano state messe in vendita 800 paia di ciabatte esclusive che hanno attirato oltre 10.000 offerte dai 50 dollari sino a un milione di dollari.

Dal suo lancio nel 2016, StockX, la principale piattaforma in cui vendere e acquistare sneaker, capi streetwear e accessori di lusso a tiratura limitata, ha rivoluzionato il settore del reselling con il suo modello che imita il funzionamento del mercato azionario. La piattaforma mette in collegamento acquirenti e venditori determinando il prezzo di vendita dei prodotti e consente ai fan di monitorare il valore di ogni modello di sneaker nel tempo, creando un mercato per la rivendita sicuro e trasparente.