Pinterest investe sempre di più nelle funzioni di shopping

Pinterest ha aggiunto una serie di funzioni per il social shopping incrementando le possibilità di concludere acquisti, trovare ispirazioni e provare i prodotti virtualmente con la realtà aumentata

Pinterest

Pinterest ha incrementato le proprie funzioni di acquisto introducendo il tasto Shop.  Una scheda negozio si aggiunge ai risultati delle foto scattate dagli utenti con la soluzione di ricerca visiva Lens. La ricerca tra le immagini di Pintest portava a selezionare molti prodotti, ma solo alcuni risultavano acquistabili; con la nuova opzione è ora invece possibile selezionare solo le immagini di prodotti in vendita e filtrarli in base a prezzo e brand.

I consumatori possono fare clic sulla fotocamera nella barra di ricerca, scattare o caricare una foto e vedere una scheda “Shop” con un feed di “pin” acquistabili in base ai prodotti in stock che Pinterest identifica nell’immagine. Ogni pin di prodotto si collega direttamente alla pagina di checkout del sito del rivenditore.

I prodotti più acquistati su Pinterest

Gli utenti di Pinterest possono anche caricare uno screenshot che hanno scattato da un’altra applicazione, o una foto più vecchia dal loro telefono, e Lens dirà loro cos’è e dove acquistarlo. Lens può prendere immagini da offline o online e mostrare articoli simili in vendita, da una serie di rivenditori e punti vendita.

Shop permette anche di fare una ricerca per temi: l’utente viene successivamente indirizzato al sito ecommerce del prodotto scelto, velocizzando il processo di acquisto e incrementando il traffico dal social ai retailer online. Lo shopping attraverso Pinterest era già cresciuto del 44% lo scorso anno.

Secondo Pinterest, circa la metà degli oggetti fotografati attraverso Lens appartengono alla categoria della moda o dell’arredamento. I prodotti più acquistati con Lens sono stampe e opere d’arte, camicie e top, abiti, scarpe, giacche, vasi, specchi, tappeti, pantaloni e cuscini.

Altre funzioni per lo shopping

Pinterest ha ampliato la funzionalità di shopping della funzione Lens dall’inizio di quest’anno. Nel gennaio 2020, la piattaforma ha introdotto un servizio basato sulla realtà aumentata chiamato Try On, supportato da Lens. I clienti possono aprire la telecamera Pinterest e provare virtualmente vari prodotti, come ad esempio diverse nuance di rossetto.

La piattaforma sta lavorando anche alla nuova funzione Shopping Spotlights, un tool che consente agli utenti di acquistare una selezione di prodotti scelti dai guest editor della piattaforma. Tra i primi a collaborare al lancio, ci sono Elaine Welteroth, ex editor in chief di Teen Vogue, l’influencer Blair Eadie, l’interior designer Sarah Sherman Samuel e altre realtà come Refinery29, Domino e Who What Wear. Nuovi guest editor verranno aggiunti ogni settimana, senza ricevere nessuna commissione dalla vendita dei prodotti da loro consigliati.